Pierluigi Bersani: Operazione riuscita, nessun danno neurologico

Pierluigi Bersani
Ecrit par

Notizie positive per Pierluigi Bersani, colpito da emorragia cerebrale nella mattinata di domenica: l'operazione è tecnicamente riuscita e per non ora non si riscontra nessun danno neurologico. Scopri di più su melty.it.

Come confermato ieri in tarda serata dall'equipe medica dell'ospedale Maggiore di Parma, è tecnicamente riuscita l'operazione a cui è stato sottoposto Pierluigi Bersani, colpito da malore cerebrale nella mattina di domenica 5 gennaio. L'intervento si è reso necessario per ridurre l'emorragia cerebrale che aveva colpito l'ex segretario del PD. Come hanno dichiarato i medici, Bersani ha passato una notte e un decorso post operatorio tranquillo. Nella mattinata del 6 gennaio è stato estubato e al risveglio ha parlato per poco tempo con la moglie e le figlie, rimastigli vicini per tutto il tempo. Il politico del PD resta comunque ricoverato nella Rianimazione del Reparto di Neurochurigia di Parma, in prognosi riservata.

Nella tarda mattinata di domenica 5 gennaio Pierluigi Bersani è arrivato al Pronto Soccorso dell'ospedale di Piacenza dopo aver accusato forti mal di testa e attacchi di vomito: una TAC ha evidenziato un problema cerebrale e si è quindi reso necessario il trasferimento all'Ospedale Maggiore di Parma, dove l'ex segretario PD è stato operato a partire dalle 18. Secondo le testimonianze, Bersani non avrebbe mai perso conoscenza, anzi avrebbe chiesto ai familiari di registrargli il big match tra Juventus e Roma, andato in scena domenica sera. Tanti i messaggi di vicinanza su Twitter dopo il malore accusato da Pierluigi Bersani: dai compagni di partito agli avversari politici come Renato Brunetta e Roberto Maroni.

Crediti: Archivio web, Archivi web