Pierluigi Bersani: Messaggi su Twitter dopo il malore

Pierluigi Bersani
Ecrit par

Si moltiplicano gli attestati di solidarietà nei confronti dell’ex leader Pd Pierluigi Bersani, colto in mattinata da una lieve emorragia cerebrale. Le condizioni dell’ex ministro non sarebbero critiche, ma si attendono nuovi esami.

Amici e compagni di partito possono tirare (per ora) un sospiro di sollievo. Secondo fonti vicine all’ospedale di Parma, le condizioni dell’ex segretario del Partito Democratico Pierluigi Bersani “Non sono critiche”, anche se l’ex ministro non verrà dimesso oggi. Bersani sarà infatti sottoposto ad ulteriori controlli, dopo che la tac effettuata presso il Pronto Soccorso di Piacenza, questa mattina, aveva evidenziato una emorragia cerebrale subaracnoidea, una lieve forma di ictus. Il deputato Pd era stato trasportato d’urgenza in ospedale intorno alle ore 11, a causa di una forte emicrania e frequenti attacchi di vomito. Bersani è rimasto tuttavia lucido e cosciente fin dall’arrivo del 118.

>>> Leggi su melty.it: Pierluigi Bersani: Malore cerebrale, ricoverato a Parma

Poche ore dopo sono arrivate le rassicurazioni del portavoce Stefano Di Traglia, che ha escluse conseguenze serie dal punto di vista neurologico. Dal mondo politico sono giunti numerosi attestati di solidarietà e vicinanza nei confronti di Bersani e della sua famiglia, soprattutto su Twitter. Il neo-segretario dei Democratici Matteo Renzi ha mandato un “Un abbraccio fortissimo a Pier Luigi Bersani”, mentre il leader di Nuovo Centrodestra Angelino Alfano scrive: “Caro Pier Luigi Bersani ti sono affettuosamente vicino. Forza! ”, seguito dal Ministro dei Trasporti Maurizio Lupi: “Tieni duro Pier Luigi, sei sempre stato un combattente! Un abbraccio Maurizio”. Così Nichi Vendola (Sinistra Ecologia e Libertà): “Caro Pierluigi ti siamo tutti vicini in questo momento. Un forte abbraccio dai compagni e dalle compagne di Sel”, mentre il senatore di Forza Italia Maurizio Gasparri “twitta”: “Totale solidarietà a Bersani, viene dal territorio e della militanza, ognuno ha le sue idee, la stima è per un vero politico non un guitto”.

Crediti: Archivio web, web , .