PES 2016: 25 minuti di gameplay, Master League e myclub tutte nuove

PES 2016, novità e modalità del nuovo capitolo
Ecrit par

myclub e Master League, le due modalità regine di Pro Evolution Soccer, si rinnovano con PES 2016. Scopri tutte le novità del calcio Konami su melty e guarda un lungo video di gameplay.

Gli appassionati di calcio lo sanno bene, PES 2015 ha proposto una modalità nuova di zecca, chiamata myclub, per contrastare lo straordinario successo della serie rivale, che con FIFA Ultimate Team è riuscita a conquistare il cuore di milioni di giocatori. Una modalità che si è però rivelata piuttosto acerba e decisamente troppo lineare. Lo stesso è accaduto per il fulcro di ogni Pro Evolution Soccer, la Master League, in cui era ben poco papabile quella stessa "vita" e varietà di situazioni riscontrabili in FIFA 15 e nella sua Carriera. Konami pare però aver imparato dagli errori, proponendoci un PES 2016 mai così "arrabbiato", in cui le diverse possibilità di gioco saranno assai più realistiche e vivaci. La popolare Master League è ora più solida e meno piatta, mentre myclub è stata completamente riprogettata dal team di sviluppo.

Il sistema di reclutamento dei giocatori, la scelta di un leader e quella di un allenatore, la strategia attuata secondo gli obiettivi fissati dalla squadra: la modalità myclub spinge verso il rinnovamento ed un maggiore realismo, puntando a costruire un vero e proprio patrimonio calcistico per ogni gamer. Aggiungeteci il rinnovo delle licenze UEFA per Champions ed Europa League e capirete che Pro Evolution Soccer 2016 potrebbe seriamente impensierire FIFA 16. Allo stesso modo è comprensibile l'eccitazione della nostra redazione, per il momento conquistata da entrambe le due simulazioni calcistiche. Solo il debutto sugli scaffali - il 17 settembre per PES e il 22 del mese per FIFA - ci svelerà quale delle due è la migliore. Se volete farvi un'idea più "cicciosa" sul gioco, PlayStation Access ha pubblicato un lungo video di gameplay per PES 2016, che mostra le classiche Brasile - Germania e Roma - Juventus.

Crediti: Konami