PES 2015: PES Hip Hop All Stars Tournament, ecco il vincitore

PES 2015 Hip Hop All Stars Tournament: Il Vincitore
Ecrit par

Il PES Hip Hop All Stars Tournament ha finalmente un vincitore. I migliori rapper italiani si sono sfidati a colpi di Pro Evolution Soccer 2015 e rime per incoronare un unico campione.

Dopo il grande debutto di PES 2015, disponibile dal 13 novembre su PS4, Xbox One, PC, PS3 e Xbox 360, Konami non ha solo lanciato il guanto di sfida al rivale FIFA 15, ma anche fissato nuovi standard per la serie. La simulazione calcistica giapponese è ora arricchita da un comparto grafico di altissimo livello - grazie all'utilizzo del nuovo motore FOX Engine - e riabbraccia finalmente un gameplay fortemente simulativo, dopo le delusioni legate alle uscite degli scorsi anni. Sforzo per altro ripagato da eccellenti risultati di vendita (GTA 5 su PS4 e Xbox One, FIFA 15, PES 2015: L'Italia che gioca!). Naturale allora che la compagnia dagli occhi a mandorla punti fortemente su questa nuova iterazione di Pro Evolution Soccer e alla sua promozione, anche qui in Italia.

PES 2015: PES Hip Hop All Stars Tournament, ecco il vincitore

Tante le iniziative nel Bel Paese legate al marchio di Pro Evolution Soccer, promosse da Halifax, il publisher tricolore del nuovo episodio. Pensiamo ad esempio alla Virtual UEFA Champions League 2014/15, campionato ufficiale di PES 2015 sia online che offline per i giocatori di PS4 e PS3, o al torneo UCI Cinemas su Xbox One, o ancora alla sfida in rima del PES Hip Hop All Stars Tournament. Si tratta di un torneo unico che ha visto, riunite sotto lo stesso tetto, 7 tra le più importanti star della scena rap Italiana – Clementino, Fred De Palma, Ensi, Moreno, Nitro, Nerone e TayOne – artisti e icone celebri della nuova cultura Hip Hop uniti dalla loro passione per PES. Una "battle" a colpi di rime e di sfide videoludiche sui campi virtuali di Pro Evolution Soccer 2015 che ha finalmente un vincitore. Chi sarà il PES 2015 Hip Hop King? Scoprite di chi si tratta cliccando sul tasto Play del video in alto!

Crediti: Konami/Halifax