Paolo Ruffini a Giffoni 2014: "Tutto Molto Bello, vi spiego il mio secondo film"

Paolo Ruffini al Giffoni 2014
Ecrit par

Paolo Ruffini a parlato della sua nuova carriera da regista al Giffoni Film Festival 2014. Fatto qualche breve accenno a "Tutto Molto Bello": suo seconda opera, prossimamente nei cinema. Leggi le dichiarazioni su melty.it.

"Abbiamo appena finito di girare ed è stato davvero tutto molto bello": con queste parole, Paolo Ruffini introduce alla platea presente al Giffoni Film Festival 2014 la sua seconda opera come regista, dal titolo "Tutto Molto Bello". "È una commedia molto felice" - dichiara Ruffini - "C'è bisogno di felicità, soprattutto in tempi di crisi. L'infelicità provoca sofferenza, la sofferenza porta alla cattiveria, che si manifesta soprattutto sui social" (avrà voluto fare qualche riferimento implicito agli innumerevoli insulti che si è beccato per aver dato della "topa" a Sofia Loren?). Il comico toscano si è presentato come una persona indaffarata su vari campi artistici: "A me piace far tutto, non ho preferenze. Siete voi a 'votarci', a scegliere cosa sia meglio fare. Il nostro mestiere è molto interattivo ormai, molto democratico".

Paolo Ruffini a Giffoni 2014: "Tutto Molto Bello, vi spiego il mio secondo film"

Un breve commento è stato fatto anche sul tema di questo Giffoni Film Festival 2014, ovvero Be Different: "È un messaggio bellissimo: la cosa bella della comicità è che sono tutte diverse e ognuno di noi ha un sorriso diverso... Ragazzi, siate curiosi". Al fianco di Paolo Ruffini, sul palco del Giffoni è salito anche lo youtuber Frank Matano, uno dei protagonisti del film "Tutto Molto Bello". Qui di seguito, alcune delle foto della coppia al Giffoni 2014.

Paolo Ruffini a Giffoni 2014: "Tutto Molto Bello, vi spiego il mio secondo film" - photo
Paolo Ruffini a Giffoni 2014: "Tutto Molto Bello, vi spiego il mio secondo film" - photo
Paolo Ruffini a Giffoni 2014: "Tutto Molto Bello, vi spiego il mio secondo film" - photo
Crediti: fuga di cervelli, Giffoni