Outcast: "Più terrificante di The Walking Dead", parola di Robert Kirkman

Outcast vs The Walking Dead, qual è la migliore?
Ecrit par

La nuova serie di Robert Kirkman, Outcast, farà più paura di The Walking Dead. Ecco tutte le promesse del papà degli zombie da piccolo schermo.

E' un Robert Kirkman scatenato quello delle ultime settimane. Dopo aver scherzato con gli appassionati sulla possibile morte di Carl nella settima stagione di The Walking Dead (The Walking Dead 7: Negan ucciderà Carl, spoiler o...?) e risposto alla possibilità di creare un crossover tra la serie madre e lo spin-off Fear The Walking Dead (The Walking Dead e Fear The Walking Dead: Crossover in uscita? Kirkman risponde), oggi il papà degli zombi più popolari del piccolo schermo torna protagonista. E lo fa sulla scia della sua nuova creatura, Outcast, di cui abbiamo già visto la prima puntata in anteprima (Outcast - La serie: 1x01, come guardare SUBITO il primo episodio in italiano). Uno show che, per il suo stesso creatore, sarà addirittura più imprevedibile e spaventoso del "cugino" dal retrogusto post-apocalittico.

Outcast: "Più terrificante di The Walking Dead", parola di Robert Kirkman

Sì, il buon Robert, stando a quanto dichiarato sulle pagine del portale Entertainment Weekly, vuole marcare con una linea netta le differenze tra The Walking Dead e Outcast (Outcast - La serie: 3 motivi per cui piacerà ai fan di The Walking Dead). "Penso che se non si sapesse che sono coinvolto nel progetto, non non ci sarebbe nessun'altra correlazione tra i due progetti, sono due show molto diversi. The Walking Dead è viscerale e punta sulla minaccia fisica, Outcast è una minaccia verso l'interno. Non è uno spettacolo cervellotico, perché io non voglio mai fare uno spettacolo cervellotico, ma è un po' come portare le persone a riflettere su alcuni temi, cercando di focalizzare l'attenzione su ciò che si crede di essere. Le storie di cui stiamo parlando sono molto diverse tra loro".

Outcast: "Più terrificante di The Walking Dead", parola di Robert Kirkman

Kirkman ha poi aggiunto: "Non è un road show come The Walking Dead. Non c'è molto il tema del viaggio o cose del genere. L'elemento basilare è che le situazioni stanno rendendo i personaggi delle persone diverse, che conoscono i segreti degli uni e degli altri […] i vostri amici e vicini di casa o le persone care possono essere una minaccia, il vostro più grande nemico […]". Voi cosa ne dite, Outcast vi ha già affascinato? Vi ricordiamo che la serie tutta demoni e possessioni partirà ufficialmente il 3 giugno in USA e il 6 del mese in Italia su FOX.

Crediti: Cinemax/FOX