Oscar Pistorius "sull'orlo del suicidio"

Oscar Pistorius è in libertà su cauzione
Ecrit par

Mike Azzie, un caro amico di Oscar Pistorius, è stato intervistato in un documentario della BBC3. Ha detto di aver incontrato "un uomo distrutto, sull'orlo del suicidio". Scopri di più su melty.it.

melty.it vi ha tenuto informati durante i giorni d'udienza al tribunale di Pretoria dove Oscar Pistorius, accusato dell'omicidio premeditato della fidanzata Reeva Steenkamp, ha richiesto e ottenuto la libertà su cauzione. L'atleta non ha voluto far ritorno alla villa dove la notte di San Valentino ha ucciso - volontariamente o meno - la fidanzata Reeva. Nonostante possa attendere l'inizio del processo senza l'oppressione della cella, l'atleta paralimpico versa in uno stato psicologico estremamente fragile. Ieri sera la televisione britannica ha mandato in onda sul canale della BBC un documentario inchiesta dal titolo "Oscar Pistorius: che cosa è successo veramente? ". Il reportage ha ripercorso tutto l'affaire Pistorius che ha profondamento sconvolto il Sud Africa e l'intero mondo dello sport. Mike Azzie, amico dell'atleta, è comparso nel documentario facendo delle dichiarazioni che sono apparse inquietanti: "Dopo avergli parlato direi che è un uomo distrutto, potrei dire sull'orlo del suicidio. Questo mi preoccupa molto", ha spiegato.

Oscar Pistorius "sull'orlo del suicidio" - photo
Oscar Pistorius "sull'orlo del suicidio" - photo
Oscar Pistorius "sull'orlo del suicidio" - photo

"Non c'era nessuna sicurezza nel tono della sua voce. Ha perso fiducia in sè stesso e non sa dove sta andando " ha aggiunto 'zio Mike', come suole chiamarlo affettuosamente lo stesso Pistorius. Il corridore sta attraversando un momento estremamente tormentato e difficile anche sotto il profilo economico. Per far fronte alle ingenti spese legali (solo la cauzione gli è costata ben 80mila euro) Pistorius ha cominciato a vendere i suoi beni (tra cui dei cavalli da corsa). Fin dall'inizio dell'inchiesta il campione paralimpico ha affermato di aver ammazzato la compagna per errore credendo fosse un ladro che si era infiltrato in casa. Da allora numerosi elementi sono andati aggiungendosi alla ricostruzione dell'accaduto, seminando il dubbio e contraddicendo, a volte, le dichiarazioni dello sportivo. Per venirne a capo si dovrà aspettare la fine del processo, il cui inizio è previsto per il prossimo 4 giugno.

Oscar Pistorius "sull'orlo del suicidio"

>>> Leggi su melty.itReeva Steenkamp: Chi era la fidanzata di Oscar Pistorius

Crediti: Archivi web