Oscar Pistorius: 'Mai sesso con Reeva Steenkamp', il libro choc della madre

Oscar Pistorius e Reeva Steenkamp
Ecrit par

Dopo la condanna di Oscar Pistorius a cinque anni per omicidio colposo, esce il libro della madre della vittima, Reeva Steenkamp. Un dettaglio sorprende: Oscar e Reeva non avrebbero mai avuto rapporti sessuali e lui sparò per gelosia.

Martedì 21 ottobre era stata annunciata la condanna di Oscar Pistorius a cinque anni di reclusione per l’assassinio della compagna, la modella Reeva Steenkamp (guarda un commovente video d'addio). La notte di San Valentino del 2013, l’atleta paraolimpico sudafricano ha imbracciato il fucile e sparato dei colpi contro la porta del bagno, uccidendo la compagna che si era rifugiata all’interno: Pistorius ha dichiarato di temere vi fosse un intruso e il giudice dell'Alta Corte del Tribunale di Pretoria Thokozile Masipa l’ha riconosciuto colpevole di omicidio colposo. A distanza di una settimana, June Steenkamp, la madre di Reeva, annuncia la prossima uscita di un libro in cui racconta la sua verità, facendo emergere altri particolari interessanti ai fini della ricostruzione dell’intera vicenda. Ci si potrebbe chiedere che senso abbia adesso, a sentenza pronunciata, svelare dei dettagli sul rapporto fra la modella e Oscar Pistorius. Ma June Steenkamp ha dichiarato che la famiglia non cerca vendetta e che la condanna dell’atleta “è la miglior sentenza che ci potevamo aspettare. Siamo soddisfatti perché sarà punito per quanto ha fatto”. Di cosa parlerà il libro testimonianza della madre di Reeva Steenkamp?

Oscar Pistorius: 'Mai sesso con Reeva Steenkamp', il libro choc della madre - photo
Oscar Pistorius: 'Mai sesso con Reeva Steenkamp', il libro choc della madre - photo
Oscar Pistorius: 'Mai sesso con Reeva Steenkamp', il libro choc della madre - photo

Reeva: a Mother’s story uscirà il 6 novembre. In un’intervista alla testata inglese The Times la signora Steenkamp ha dichiarato di non aver mai creduto alla versione di Oscar Pistorius. “Dice che pensava ci fosse un intruso in bagno" — ha spiegato la madre di Reeva — "Io credo che potrebbe averle sparato un primo colpo durante una scenata di gelosia, un litigio forse innescato da un sms di qualche ex. E che poi ha dovuto andare avanti, finirla con altri tre colpi, ucciderla per impedirle di parlare. È successo qualcosa tra loro, qualcosa di così tremendo da costringere Reeva a chiudersi in bagno con i suoi due telefonini”. Nel libro emerge un particolare che potrebbe avere un certo peso nella spiacevole vicenda: “Me l’ha confidato Reeva: non c’è mai andata a letto. Hanno soltanto dormito insieme. Lei non si fidava. Mia figlia aveva paura di arrivare a quel punto. Credo che la loro storia fosse finita. Quella notte voleva lasciarlo, aveva già i vestiti in borsa. Nel suo cuore aveva capito che non poteva funzionare”. Questa, in poche parole, la versione della madre di Reeva. Ci sono poi molti aspetti che, secondo la signora Steenkamp, non hanno spiegazione, come il fatto che Reeva sia stata trovata con “un top nero smanicato e gli shorts grigi. Vestiti da giorno d’estate, non certo da notte”. Secondo la famiglia, Reeva era profondamente infelice: per la madre “nostra figlia aveva molti dubbi sulla loro compatibilità” e Pistorius viene descritto come “arrogante, possessivo, volubile, dal grilletto facile". Essendo Reeva ragazza molto ordinata, la madre ha detto: “non avrebbe mai lasciato i jeans sul pavimento così come si vede dalle foto della polizia”. I dettagli che emergono dal libro testimonianza della madre di Reeva Steenkamp potrebbero far riaprire il caso?

Oscar Pistorius: 'Mai sesso con Reeva Steenkamp', il libro choc della madre
Crediti: Youtube, Archivio web