Oscar 2018: Le nuove regole per evitare guai!

La notte degli Oscar 2018
Ecrit par

Sembra che alcune regole sulla consegna delle buste coi nomi dei vincitori siano cambiate per evitare la terribile figuraccia dell'anno scorso: ecco come funzioneranno questi Oscar 2018.

Sono state pubblicate ieri le nomination degli Oscar che quest’anno sono arrivati alla loro 90esima edizione. La notte degli Oscar è il più importante evento cinematografico dell’anno e si terrà il prossimo 4 marzo al Dolby Theatre di Los Angeles, con la conduzione del comico Jimmy Kimmel come la passata edizione.

LE LOCANDINE DEI FILM CANDIDATI AGLI OSCAR 2018

Quest’anno il film che ha ricevuto più candidature è "La forma dell’acqua", seguito da "Dunkirk", "Tre manifesti a Ebbing, Missouri" e "The Post", mentre "Chiamami col tuo nome" di Luca Guadagnino ha ottenuto quattro nomination: miglior film, miglior attore, miglior sceneggiatura e miglior canzone originale. Sul fronte degli interpreti Gary Oldman e Meryl Streep sono candidati a miglior attore e attrice protagonista: clicca qui per la lista completa di nomination.

IL VIDEO DEL CLAMOROSO ERRORE DEL 2017

PwC, la società che si occupa di raccogliere, certificare ed elaborare i voti per l’assegnazione dei premi Oscar ha annunciato che quest'anno cambieranno un po' di regole per evitare che si ripeta la terribile gaffe del 2017, quando cioè venne annunciato per errore "La La Land" come vincitore del premio Miglior Film anziché "Moonlight": durante la cerimonia di premiazione saranno presenti tre dipendenti di PwC ognuno con la propria valigetta contente le buste con i nomi che dovranno comunque imparare a memoria. Tutti e tre parteciperanno alle prove della cerimonia e saranno istruiti su cosa fare in caso di errore. Sarà poi vietato loro per tutta la serata l’uso degli smartphone che potrebbero distrarli dal compito cruciale. Speriamo che stavolta fili tutto liscio!

Crediti: Archivio Web