Oscar 2017: Occhi puntati su La La Land, Emma Stone e il sogno di Fuocoammare

La La Land vincitore assoluto?
Ecrit par

Sarà davvero La La Land il vincitore assoluto degli Academy Awards 2017? Appuntamento stasera al Dolby Theatre di Los Angeles.

L’appuntamento più atteso dell’anno dai cinefili di tutto il mondo è ormai alle porte e anche se tutti sembrano sicuri che dopo essersi portato già a casa le statuette dei BAFTA, degli AACTA e dei Golden Globes a vincere l’ambitissimo Oscar per il miglior film dell’anno sarà il musical La La Land, con protagonisti i bravissimi Emma Stone e Ryan Gosling, alla terza collaborazione dopo Crazy, Stupid Love e Gangster Squad, sappiamo tutti molto bene che la notte degli Academy Awards è sempre pronta a stupirci con delle sorprese. Se però l’Oscar per il miglior attore protagonista sembra essere una vera battaglia tra i candidati, con Gosling e Casey Affleck in pole position, quello per la migliore attrice in un leading role sembra spettare quasi di diritto alla Stone, assolutamente perfetta nel suo ruolo di aspirante attrice, sognatrice e innamorata a tratti disillusa, nonostante la competizione con altre star davvero eccezionali, da Natalie Portman, che non smette di emozionare il pubblico dai tempi di Léon a oggi e che con il suo ritratto di Jackie Kennedy aspira alla sua seconda statuetta (anche se non sarà presente alla cerimonia a causa della gravidanza agli sgoccioli), Ruth Negga, l’intramontabile e sempre presente (e perfetta) Meryl Streep e Isabelle Huppert, fresca di César.

Anche nella categoria per la migliore attrice non protagonista troviamo nomi importanti con l’algida, ma sempre commovente Nicole Kidman, le grintose Viola Davis e Octavia Spencer, la sempre più brillante Michelle Williams e la sorprendente Naomie Harris a contendersi la statuetta. E se anche per quanto riguarda gli uomini nello stesso ruolo la battaglia sempre essere ancora aperta, per il miglior film, la miglior sceneggiatura, le migliori canzoni, la miglior regia, i migliori costumi tutti sembrano gridare (ovviamente in un coro intonato che ci riporta alla mente la “City Of Stars” protagonista assoluta della pellicola) La La Land. Riuscirà il sogno di Damien Chazelle a trasformarsi in realtà? Intanto per l’Italia abbiamo tutti le dita incrociate per “Fuocoammare”, il documentario di Gianfranco Rosi e Donatella Palermo. Una volta scoperti tutti i favoriti non vediamo però l’ora di scoprire, veramente chi saranno i protagonisti assoluti della cerimonia di questa notte. Preparate i pop corn e… buona visione!

Crediti: Youtube, Archivio Web