Oscar 2015: Neil Patrick Harris in mutande (VIDEO)

Neil Patrick Harris in mutande
Ecrit par

In omaggio a Michael Keaton e ignaro del precedente italiano di Gianni Morandi, Neil Patrick Harris si è presentato in mutande sul palco del Dolby Theatre di Los Angeles per introdurre Birdman e Whiplash.

In Italia lo aveva fatto Gianni Morandi nell’ottobre nel 2002 durante il suo programma Grazie a tutti e Neil Patrick Harris, ignaro che il cantautore nostrano prima di lui aveva già tentato l’azzardo, si è presentato in mutande sul palco del Dolby Theatre di Los Angeles. Lo sketch, durato pochi minuti, ha omaggiato due dei film pluri-nominati esattamente come in una scena del film di Inarritu "Birdman". L’ex Barney Stinson di How I Met Your Mother ha finto di rimanere chiuso fuori dalla porta del suo camerino, costretto quindi ad andare al centro del palco nudo. Durante il percorso dal camerino al teatro Patrick Harris è incappato, come succede a Michael Keaton nel film del quale è candidato come Miglior Attore Protagonista, in un batterista: è Miles Teller, interprete del giovane Andrew Neiman di Whiplash.

Il breve e parziale spogliarello dello straordinario attore è bastato a lasciare basito il pubblico di stelle presente alla serata di gala più importante per gli addetti ai lavori e gli appassionati della settima arte. Un Keaton evidentemente divertito ha applauso al tributo che il presentatore gli ha offerto in attesa di sapere se sarà lui, secondo l’insindacabile giudizio dell’Academy il Miglior Attore dell'anno per un ruolo che, nel percorso artistico dell’attore risulta quasi autobiografic. Come il suo alter ego cinematografico, Riggan Thompson, anche Keaton è diventato infatti noto al grande pubblico per aver interpretato un super eroe. Era infatti lui l'Uomo Pipistrello nei due Batman di Tim Burton.

Crediti: Web, rai 1, web