Oscar 2015: Gran Budapest Hotel, The Imitation Game e La Teoria del Tutto per la miglior colonna sonora

Alexandre Desplat per "Gran Budapest Hotel" e "The Imitation Game"
Ecrit par

Nella cinquina della miglior colonna sonora degli Oscar 2015 spicca il nome di Alexandre Desplat, nominato due volte per “Gran Budapest Hotel” e “The Imitation Games”. Riuscirà a vincere questa volta?

La storia d’amore tra il compositore francese Alexandre Desplat e l’Academy è una abbastanza lunga, è iniziata nell’inverno del 2007 e, ancora, non accenna a finire. Da 8 anni, infatti, Desplat è quasi nominato ogni anno senza mai riuscire a vincere. Quest’anno, agli Oscar 2015, in programma domenica 22 febbraio, si presenta ai blocchi di partenza con ben due nomination, una per “Grand Budapest Hotel”, e una per “The Imitation Game”, che, sommate alle precedenti, danno come somma 10, per cui le possibilità di portare a casa la tanto sognata statuetta sono decisamente più alte. Senza contare che è già riuscito a strappare un Bafta 2015 per l’ultimo film di Wes Anderson, ma ha dovuto cedere il Golden Globe 2015 a Johann Johannsson, compositore della colonna sonora de “La Teoria del Tutto”, suo principale avversario agli Oscar 2015.

Nella cinquina, con pochissime possibilità di vittoria, troviamo anche Hans Zimmer per “Interstellar” e Gary Hirshon per “Turner”. Come tutti sapete, la serata di premiazione degli Oscar 2015 sarà presentata da Neil Patrick Harris, conosciuto da tutti come il Barney Stinson di “How I Met Your Mother” e andrà in onda nella serata del 22 febbraio in America, mentre in Italia nella notte tra domenica 22 e lunedì 23. L’attore ha tutte le carte in regola per essere ricordato come uno dei migliori presentatori che lo show abbia mai avuto, come dicono e scrivono le riviste e i giornali americani; in passato, infatti, ha presentato la 63^, la 65^ e la 66^ edizione dei Tony Awards, la 61^ edizione degli Emmy Awards, la 7ª edizione dei TV Land Awards e un episodio del Saturday Night Live; il passo successivo era senza dubbio il Kodak Theatre. E voi, avete già preparato il caffè? Siete pronti per la serata degli Oscar 2015?

Crediti: YouTube, web