Oscar 2014: Lupita Nyong'o miglior attrice non protagonista

Lupita Nyong'o alza l'Oscar incredula.
Ecrit par

Lupita Nyong'o ha vinto l’Oscar 2014 come miglior attrice non protagonista per il ruolo in "12 anni schiavo”. L'attrice incredula ha ritirato il premio tra le lacrime. Scopri di più su melty.it

Lupita Nyong'o, a sorpresa, ha vinto l’Oscar 2014 come miglior attrice non protagonista per il film di Steve McQueen "12 anni schiavo", in cui ha interpretato la bracciante Patsey. Incorniciata da uno splendido abito celeste, con generosa scollatura, di Prada, Lupita Nyong'o è salita sul palco per ritirare la statuetta. L'attrice ha solo 31 anni ed ha battuto le altre candidate all'Oscar: la favorita Jennifer Lawrence, già vincitrice dei BAFTA Awards per "American Hustle", Julia Roberts con "I segreti di Osage Country", June Squibb per il ruolo in "Nebraska" e Sally Hawkins in gara con il suo personaggio nel film di Woody Allen "Blue Jasmine". La Nyong'o aveva già vinto il "Critics’ Choice Movie Award" per lo stesso ruolo, ma questa vittoria così eclatante è stata davvero inaspettata.

Oscar 2014 - Lupita Nyong'o al momento della proclamazione della sua vittoria.
Oscar 2014 - Jennifer Lawrence applaude alla vittoria di Lupita Nyong'o che l'ha battuta come miglior attrice non protagonista.
Oscar 2014: Lupita Nyong'o miglior attrice non protagonista - photo

Lupita Nyong'o è salita sul palco degli Oscar tra le lacrime, stupefatta e commossa. Christoph Waltz le ha consegnato il premio e lei si è avvicinata timidamente al microfono ringraziando prima di tutto il cast del film "12 anni schiavo", a partire dal regista Steve McQueen. Ha ripetuto poi più volte i "grazie" alla sua famiglia, in particolare al fratello, seduto tra il pubblico. La Nyong'o ha concluso il suo discorso dicendo: "Questa statuetta vuol dire che non importa da dove vieni, i tuoi sogni possono realizzarsi". Le attrici di colore che hanno vinto un Oscar non sono molte: la prima fu Hattie McDaniel come miglior attrice non protagonista in "Via col vento" nel 1939, nel 2002 Halle Barry fu invece la prima attrice di colore a vincere l'Oscar come miglior attrice protagonista per un film: "Monster's Ball". La piccola e magra Lupita, nata in Messico e cresciuta in Kenya, si aggiunge a questi grandi nomi. L'attrice di "12 anni schiavo" ha stretto e alzato in aria il suo Oscar più volte durante il discorso quasi avesse paura che le si smaterializzasse tra le mani... ovviamente non è accaduto: l'Oscar è suo ed è più che meritato.

Lupita Nyong'o stringe tra le mani il suo meritato Oscar come miglior attrice non protagonista in "12 anni schiavo".
Lupita Nyong'o stringe tra le mani il suo meritato Oscar come miglior attrice non protagonista in "12 anni schiavo".
Oscar 2014 - Lupita Nyong'o in lacrime durante il suo discorso.
Lupita Nyong'o stringe tra le mani il suo meritato Oscar come miglior attrice non protagonista in "12 anni schiavo".
Lupita Nyong'o, Oscar 2014
Lupita Nyong'o stringe tra le mani il suo meritato Oscar come miglior attrice non protagonista in "12 anni schiavo".
Lupita Nyong'o, Oscar 2014
Lupita Nyong'o stringe tra le mani il suo meritato Oscar come miglior attrice non protagonista in "12 anni schiavo".
Crediti: web , Archvio web, melty.it