Jared Leto vs Bradley Cooper: Oscar 2014 per il miglior attore non protagonista

Jared Leto nei panni di Rayon il transessuale in "Dallas Buyers Club".
Ecrit par

Jared Leto, Micheal Fassbender, Barkad Abdi, Bradley Cooper e Jonah Hill sono gli attori che si contenderanno la statuetta per il miglior attore non protagonista. Scopri chi di loro è il favorito su melty.it

Quest’anno alla cerimonia degli Oscar il premio per il miglior attore non protagonista è praticamente già assegnato, anche se l’Academy può sempre riservare qualche sorpresa. Jared Leto per “Dallas Buyers Club” è il contendente favorito. La sua interpretazione del transessuale Rayon, sieropositivo e tossicodipendente, accanto a Matthew McConaughey, è commovente quanto credibile. Per questo ruolo Jared Leto si è già aggiudicato il Golden Globe 2014. Jared Leto in “Dallas Buyers Club” si è completamente calato nel ruolo di Rayon. Il regista del film Jean-Marc Vallée ha affermato di non aver “mai conosciuto Jared Leto. Ho incontrato Rayon […] Durante il nostro primo incontro era Rayon e ha tentato di sedurmi. Era completamente dentro il personaggio, ed era anche vestito come lui”. Jared Leto è il leader del gruppo musicale 30 Second to Mars, è stato anche produttore e regista di videoclip. Il premio Oscar però potrebbe dare una svolta definitiva alla sua carriera di attore.

Jared Leto vs Bradley Cooper: Oscar 2014 per il miglior attore non protagonista
Un'intervista a Jared Leto in cui l'attore spiega la sua trasformazione in Rayon.
Jared Leto vs Bradley Cooper: Oscar 2014 per il miglior attore non protagonista

Gli altri candidati maschili per il ruolo di supporto agli Oscar 2014 sono Barkhad Abdi, accanto a Tom Hanks nel film di Paul Greengrass “Capitan Philips- Attacco in mare aperto” , ma anche Bradley Cooper per il suo ruolo di agente dell’FBI Richi Di Maso in “American Hustle- L’apparenza inganna”. Si aggiungono Micheal Fassbender per “12 anni schiavo”, il nuovo film di Steve McQueen pluricandidato agli Oscar e Jonah Hill per "The Wolf of Wall Street". Fassbender e Hill sono già stati premiati nel passato in diverse competizioni. Fassbender fu il protagonista di “Shame”, altro film di successo di Steve McQueen, e per il ruolo del ninfomane Brandon vinse la Coppa Volpi al Festival di Venezia 2011 per la miglior interpretazione maschile. Jonah Hill, dopo varie commedie di poco spessore (“40 anni vergine”, “Un’impresa da Dio”, “Molto incinta”), ottenne il suo primo ruolo importante nel film “L’arte di vincere” (USA, 2011). Il suo ruolo nel film gli permise di vincere un Golden Globe e di ottenere una nomination all’Oscar come miglior attore non protagonista. Quest’anno Jonah Hill riprova a conquistare la statuetta con il film di Scorsese, l’interpretazione non è qualitativamente alla pari di Jared Leto ma lo ha comunque portato di nuovo sotto gli occhi dell’Academy. I giudici americani hanno molto su cui meditare.

Jared Leto vs Bradley Cooper: Oscar 2014 per il miglior attore non protagonista - photo
Jared Leto vs Bradley Cooper: Oscar 2014 per il miglior attore non protagonista - photo
Jared Leto vs Bradley Cooper: Oscar 2014 per il miglior attore non protagonista - photo
Jared Leto vs Bradley Cooper: Oscar 2014 per il miglior attore non protagonista - photo
Jared Leto vs Bradley Cooper: Oscar 2014 per il miglior attore non protagonista - photo
Crediti: Youtube, web