Oscar 2014: 12 anni schiavo è il Miglior Film

12 anni schiavo è il Miglior Film
Ecrit par

L’Oscar 2014 per il miglior film è stato assegnato a 12 anni schiavo di Steve McQueen.

Erano nove i lungometraggi in lizza per il riconoscimento più importante, ma la statuetta dorata più ambita, il premio Oscar 2014 per il Miglior Film, è finito nelle mani di Steve McQueen per 12 anni schiavo. La storia vera di Solomon Northup (un maestoso Chiwetel Ejiofor), nero nato libero ma successivamente raggirato e reso schiavo ha evidentemente colpito i giudici dell’Academy. 12 anni schiavo è riuscito a concretizzare 3 dei 9 premi a cui era candidato: oltre all’Oscar come Miglior Film, è stato premiato per Lupita Nyong'o, miglior attrice non protagonista e per la migliore sceneggiatura non originale.

Altri articoli su Oscar 2014Oscar 2014: Jared Leto miglior attore non protagonistaOscar 2014: La Grande Bellezza è il miglior film stranieroOscar 2014: Frozen è il miglior film d'animazione

Oscar 2014: 12 anni schiavo è il Miglior Film - photo
Oscar 2014: 12 anni schiavo è il Miglior Film - photo

Il film di Steve McQueen aveva tutte le carte in regola per vincere lo sprint finale: un tema importante e sempre profondamente sentito negli Stati Uniti come quello della schiavitù per un prodotto filmico classico e perfetto in ogni sua forma. Forse troppo retorico e sentimentale, ma la sua forza emozionale è quella che è piaciuta di più al pubblico e che probabilmente ha fatto breccia anche sull'Academy. Il regista ritirando il premio ha dichiarato: “ Noi tutti meritiamo non solo di sopravivvere, ma soprattutto di vivere, questa è l’eredità di Solomon. Dedico questa storia a tutte le persone che hanno vissuto la schiavitù, ai 21 milioni di esseri umani che soffrono ancora oggi la schiavitù”.

Oscar 2014: 12 anni schiavo è il Miglior Film
Crediti: Archivio web, web