Oscar 2013: "Fresh Guacamole", il terzo corto d'animazione in gara

Fresh Guacamole
Ecrit par

La cerimonia degli Oscar è dietro l'angolo e i nominati fremono nell'attesa del verdetto dell'Academy. La redazioen di melty.it vi presenta oggi "Fresh Guacamole", candidato al premio di Miglior Cortometraggio d'Animazione.

Gli appasionati di cinema (e di guacamole! ) non potranno non amare il cortometraggio di PES, alias Adam Pesapane, trentanovenne americano di origini baresi. Nel suo video in stop-motion intitolato "Fresh Guacamole" le bombe a mano si tagliano come avocadi dalla polpa morbida come la plastilina, le palle da baseball si sbucciano e si affettano, le lampadine sono frutti fluorescenti di una piantina che si tiene in cucina, come il basilico, e vengono 'colte' all'occorenza per insaporire il pasto. Le proprietà dei materiali vengono confutate, ribaltate, in un gioco eccentrico di creatività e colori accesi. Le palline da golf si spremono come limoni, i pomodori schiacciati diventano dadi rossi e casette del Monopolino. Dopo il corto Paperman della Disney e Head over Heels di Timothy Reckart , la redazione di melty.it vi presenta il terzo candidato agli Oscar per la categoria Miglior Cortometraggio d'animazione.

Oscar 2013: "Fresh Guacamole", il terzo corto d'animazione in gara - photo
Oscar 2013: "Fresh Guacamole", il terzo corto d'animazione in gara - photo

"Fresh Guacamole" è sicuramente il corto più 'corto' mai nominato dall'Academy (dura circa un minuto e mezzo). Adam Pesapane ha animato e diretto già molti video ( da segnalare anche "Western Spaghetti" ) con questa stessa cifra stilistica, usando cioè oggetti di uso comune nei modi più divertenti e strampalati. Curioso, geniale, eccentrico, caleidoscopico: gli aggetivi si sprecano nella descrizione di questo corto che è sicuramente all'altezza degli altri in gara. Nel mortaio per ricavare con il pestello il guacamole vanno a finire anche fisches da casinò, scacchi bianchi e neri e i più inconsueti derivati della fantasia. Il tutto condito con una buona dose di abilità e talento.

Buona visione!

Oscar 2013: "Fresh Guacamole", il terzo corto d'animazione in gara