Ora della Terra 2014: Come e dove partecipare

l'Ora della Terra nelle città del mondo
Ecrit par

Gli eventi, i luoghi e le proposte del WWF in occasione della più grande mobilitazione mondiale per il pianeta: l’Ora della Terra (Earth Hour), in programma sabato 29 marzo 2014. Scopri tutti gli eventi su melty.it

L’Ora della Terra è un evento mondiale promosso dal WWF: per dare 60 minuti di respiro al nostro pianeta le città di tutto il mondo sono invitate a spegnere le luci artificiali e godersi le strade, i monumenti e i quartieri al buio o a lume di candela. Anche quest’anno l’evento sarà il 29 marzo dalle 20.30 alle 21.30. La redazione di melty.it già vi aveva anticipato i nomi dei testimonial dell’Ora della Terra 2014: primo tra tutti Marco Mengoni. Di seguito sono riportate alcune delle principali città italiane che hanno aderito all'iniziativa e abbiamo elencato le diverse proposte di WWF Italia per l'Ora della Terra 2014. Molti piccoli paesi hanno organizzato degli eventi e l'elenco completo è nel sito del WWF, nella sezione EarthHour.

Si parte da Roma che alle 20: 30 spegnerà la facciata e la Cupola di San Pietro e per l’attesa, dalle 16, ci sarà Giacomo Bevilacqua, fumettista, che realizzerà un’installazione dedicata al Panda (simbolo del WWF) su un pallone aerostatico. Nel pomeriggio ci saranno attività dedicate ai più piccoli. A Milano saranno tantissimi i gli edifici a spegnarsi: il Grattacielo Pirelli, il palazzo di Lombardia, palazzo Marino, il castello Sforzesco e le Torri Unicredit. Nel pomeriggio in Via Tommaso da Cazzaniga (fermata metro Moscova) ci saranno stand informativi, giochi per bambini e piccoli eventi musicali. Alle 20.15 l’appuntamento per tutti è davanti al Castello Sforzesco con una candela per aspettare l’off delle luci. A Napoli si spegneranno le luci in Piazza del Plebiscito e quelle del Maschio Angioino. Il comune di Firenze organizzerà una serata di osservazione degli astri nel cielo. Bologna spegnerà invece Piazza Maggiore.

Anche la redazione di melty.it si sta preparando all’Ora della Terra e riserverà ai suoi lettori una piccola esclusiva. Il WWF ci coinvolge tutti: “Dalla prima edizione del 2007, che ha coinvolto la sola città di Sidney, la grande ola di buio si è rapidamente propagata in ogni angolo del Pianeta, lasciando al buio piazze, strade e monumenti simbolo come il Colosseo, Piazza Navona, il Cristo Redentore di Rio, la Torre Eiffel, Il Ponte sul Bosforo e tanti altri luoghi d’interesse, per manifestare insieme contro i cambiamenti climatici”. E anche se non sarete nelle piazze potete spegnere per un’ora le luci di casa o la tv: passare al "lato oscuro" non ha necessariamente un'accezione negativa.

L'Ora della Terra 2013 a Roma
Il suggestivo spegnimento di "Fontana di Trevi" a Roma nel 2010
Il video dell'Ora della Terra 2014
Crediti: web , Archivi web