Nymphomaniac: Più sesso per Charlotte Gainsbourg nella versione DVD e Blu-ray

Un'immagine di Nymphomaniac
Ecrit par

E' uscito il DVD e Blu-ray di “Nymphomaniac”, nella sua versione senza tagli, così come Lars Von Trier l'ha voluta. Ma come vedremo Charlotte Gainsbourg nei minuti in più?

Assieme alle “50 sfumature di grigio”, l'altro film-scandalo degli ultimi anni è stato “Nymphomaniac”, del genio sregolato Lars Von Trier. Presentato in campagna promozionale come un kolossal-porno d'autore, una volta arrivato in sala lo spettatore si è trovato di fronte a un'opera dalle tinte forti, ma che in parte tradiva le enormi aspettative erotiche. A detta del regista danese, la colpa del “mancato scandalo” è da imputare alla censura, che ha sforbiciato le sequenze più violente e sessualmente esplicite. Soltanto i frequentatori di Festival cinematografici, hanno avuto la possibilità di godere della versione “uncut” di “Nymphomaniac”, in occasione della Berlinale 2014 e della Mostra del cinema di Venezia. Ora però la CG Entertainment distribuisce la pellicola in Home Video, nella sua versione integrale e montata con le precise indicazioni di Lars Von Trier. Il cofanetto è uscito nei negozi il 25 marzo ed è una buona possibilità per recuperare il film e scoprire tutto quello che in sala non si era potuto vedere.

“Nymphomaniac” è stato rilasciato in sala in due capitoli differenti. L'ambiziosa opera di Lars Von Trier è l'ultima dell'ideale “trilogia della malinconia” e ha ricevuto critiche discordanti. Niccolò Inches, ai tempi dell'uscita in sala, lo aveva commentato così nella sua recensione: “al di là di speculazioni e interpretazioni varie, Nymphomaniac è prima di tutto una mastodontica opera sul sesso […] un porno-psicodramma in cui la cupidigia si alterna a delirio e depressione”, dove sono “i contorni farseschi (dai cliché sulla libido adolescenziale ai richiami alla zoologia) a risultare i passaggi più brillanti”. Nel cast, oltre alla protagonista Charlotte Gainsbourg, che presto vedremo nel catastrofico “Indipendence 2”, ci sono anche Stay Martin, Shia LaBeouf, Uma Thurman, Christian Slater, Jamie Bell e Stellan Skarsgård. Insomma un cofanetto da avere: un unico avvertimento? Occhio alla sequenza dell'aborto, quella è per stomaci forti.

Crediti: web , Good Films