Nymphomaniac : Lars Von Trier, polemiche, scandali e sesso a Berlino

Una foto di Lars Von Trier e il cast di "Nymphomaniac" durante la presentazione al Festival di Berlino della versione uncut
Ecrit par

E' stata proiettata al Festival di Berlino 2014 la versione “uncut” di “Nymphomaniac volume 1”, la nuova opera porno-soft di Lars Von Trier. Tra polemiche e scandali, leggi cosa è successo alla proiezione su melty.it!

Lars Von Trier torna a far parlare di sé e del suo controverso “Nymphomaniac” (leggi la recensione in anteprima). Domenica 9 febbraio infatti, è stato proiettata la versione “uncut” del suo film al Festival di Berlino 2014, dove non sono mancate le polemiche e gli scandali. In realtà, nonostante i venti minuti in più di scene di sesso esplicito della versione presentata alla Berlinale, a scandalizzare non è stato il film, quanto i soliti atteggiamenti provocatori del regista e dei suoi attori: nel corso della presentazione infatti, Lars Von Trier ha voluto ribadire il suo risentimento verso il Festival di Cannes, nato nel 2011 in seguito a uno spiacevole episodio. Il suo “Melancholia” allora era stato escluso dal concorso per alcune dichiarazioni - giudicate filo-naziste dall'organizzazione - che il regista danese aveva fatto durante una conferenza. Guarda le foto di Lars Von Trier e degli attori di “Nymphomaniac” al Festival di Berlino 2014 su melty.it!

Nymphomaniac : Lars Von Trier, polemiche, scandali e sesso a Berlino - photo
Nymphomaniac : Lars Von Trier, polemiche, scandali e sesso a Berlino - photo
Nymphomaniac : Lars Von Trier, polemiche, scandali e sesso a Berlino - photo
Nymphomaniac : Lars Von Trier, polemiche, scandali e sesso a Berlino - photo
Nymphomaniac : Lars Von Trier, polemiche, scandali e sesso a Berlino - photo

Lars Von Trier non ha rilasciato alcuna dichiarazione durante l'incontro con la stampa e ha preferito esprimersi attraverso i suoi indumenti: il regista infatti, si è presentato una maglietta nera, con il simbolo di Cannes e una scritta in italiano che recitava: “Persona non grata – Official Selection”. Il film “Nymphomaniac” (leggi le recensioni della stampa internazionali) invece ha ricevuto pareri discordanti e durante la proiezione il pubblico ha risposto con applausi e qualche risata di scherno. La protagonista Stacy Martin, che interpreta Joe da adolescente, ha rilasciato alcune dichiarazioni sulla sua esperienza durante le riprese: “Mi sono da subito fidata di Lars”, ha detto la giovane, “amo da sempre i suoi film, lui mi ha messo a mio agio e quindi le scene di sesso non sono state un problema. Alla fine sul set pensavo solo che avrei girato in onore di Lars e questa è stata la cosa più importante”. Guarda la clip di "Nymphomaniac” con Charlotte Gainsbourg su melty.it!

Nymphomaniac : Lars Von Trier, polemiche, scandali e sesso a Berlino

Anche Shia LaBeouf era presente alla conferenza stampa, ma si è dimostrato poco disponibile a parlare delle scene di sesso , tanto che ad una domanda di un giornalista ha abbandonato la sala, rispondendo con una metafora: “Quando i gabbiani seguono il peschereccio è perche pensano che le sardine verranno gettate in mare”. Come se non bastasse, Shia LaBeouf ha poi raggiunto il red carpet, indossando un sacchetto di carta in testa con la scritta "Non sono più famoso". La grande assente della giornata è stata Charlotte Gainsbourg (guardala nel poster "hot" di "Nymphomaniac"), la quale ha parlato a distanza attraverso un'intervista a Le Monde, dove ha definito Lars Von Trier "un manipolatore" ma giustificando comunque i suoi atteggiamenti provocatori. “Nymphomaniac volume 1” verrà distribuito, in versione censurata, in Italia a marzo del 2014 dalla Good Film. Sulla data di uscita della seconda parte invece si sa ancora poco, anche se proprio ieri la produttrice ha accennato che potrebbe essere presentata al Festival di Cannes 2014. Guarda il video della conferenza di “Nymphomaniac” con Stacy Martin su melty.it!

Crediti: Archivio web, web