Novak Djokovic vince Wimbledon 2014, Federer stoico ma ko

La commozione di Nole
Ecrit par

Novak Djokovic è il nuovo campione di Wimbledon 2014. Il serbo batte Roger Federer dopo un’epica finale durata cinque set: Djokovic conquista il suo secondo titolo ai Championships e torna ad occupare il numero uno mondiale.

Il miracolo non è riuscito: Roger Federer si deve inchinare a Novak Djokovic nella finale di Wimbledon 2014 con il punteggio di 7-6 4-6 6-7 7-5 4-6. Il serbo conquista il suo secondo titolo personale sull’erba londinese, dopo la vittoria del 2011 su Rafael Nadal. Djokovic torna a vincere un torneo del Grande Slam dopo gli Australian Open 2013 e tante delusioni (tra cui l’ultima in finale al Roland Garros 2014, che salutò il successo n.9 di Nadal a Parigi), coronando finalmente il sodalizio con il suo coach Boris Becker, ex storico campione a Church Road. L’onore delle armi spetta però a Roger Federer, piegato dopo 5 set di tennis spettacolare, durante i quali lo svizzero dà prova di tenacia e resistenza malgrado la sconfitta: più volte sull’orlo del baratro (costretto prima a rimontare dal 3-5 nel terzo set, poi dal 2-5 con un match point a sfavore nel quarto set), il fenomeno di Basilea si arrende al servizio solo sul 4-5 del parziale decisivo. Le speranze di portare a casa il 18° Slam si fanno sempre più flebili, ma anche nella delusione Roger Federer dimostra ancora una volta di essere un fuoriclasse senza tempo. A proposito di Storia, il presente del tennis è Novak Djokovic, che torna numero uno del mondo scalzando proprio l'eterno rivale Rafa Nadal: in attesa della maturazione dei nuovi talenti capaci di dar lustro a questo sport (i vari Dimitrov, Kyrgios e Raonic), lo scettro del tennis resta in balìa dell'artigleria pesante.

Crediti: facebook