Norvegia-Italia: Orario diretta tv e probabili formazioni Euro 2016 

Emanuele Giaccherini
Ecrit par

Norvegia-Italia è la partita d'esordio della nazionale per le qualificazioni a Euro 2016. Conte è intento a riproporre la coppia Immobile-Zaza in attacco. Scopri l'orario diretta tv di Norvegia-Italia Euro 2016 e le formazioni.

Il tempo degli esperimenti è finito, ora contano i risultati. Norvegia-Italia (orario diretta tv tv 20,45 su Rai 1 martedì 9 settembre) è la prima di dieci partite valida per le qualificazioni agli Europei di calcio che si disputeranno in Francia nel 2016. Il nuovo allenatore della Nazionale Antonio Conte dopo la bella prestazione con l'Olanda (qui gli highlights di Italia-Olanda 2-0) è atteso alla prima vera partita. L'imperativo è vincere subito, per non cominciare il cammino in salita. Le indicazioni della partita di Bari sono state positive. Il gruppo, grazie allo zoccolo duro rappresentato dagli juventini, sembra aver appreso i dettami del ct salentino: pressing alto, possesso palla e verticalizzazioni improvvise verso gli attaccanti o gli esterni. Non è stato un test probante però quello con i tulipani allenati da Guus Hiddink. L'espulsione di Martins Indi dopo appena dieci minuti lascia qualche punto interrogativo su come la Nazionale si fosse potuta comportare per l'intera partita. La gara di Oslo dovrebbe dissipare più di qualche dubbio sulla competitività della nostra nazionale e sui progressi nel gioco a un mese e mezzo dal disastro ai mondiali in Brasile.

Altri articoli su Nazionale italiana di calcioCos'ha detto Antonio Conte nella prima conferenza da nuovo Ct della NazionaleItalia-Olanda 2-0: Video highlights e sintesi amichevole 4-09-2014

“La Norvegia è una squadra molto tosta - ha spiegato il centrocampista azzurro Emanuele Giaccherini alla vigilia di Norvegia-Italia - lo abbiamo visto contro l’Inghilterra. E’ una squadra che si chiude e ha nel suo attaccante l’arma migliore, con l’inserimento degli esterni. Cercheremo di fare la nostra partita come la stiamo preparando e non sottovaluteremo il match, anche perché con il mister è impossibile". Il giocatore del Sunderland è in ballo per il posto di interno nel centrocampo a 5. Conte ha deciso di confermare il 3-5-2, modulo che ha dato tante soddisfazioni nei tre scudetti alla Juventus. I dubbi di formazione per Norvegia-Italia sono diversi. A cominciare dalla porta. Il capitano Gigi Buffon non è al meglio. Inizialmente sembrava destinato alla panchina ma nelle ultime ore le sue condizioni fisiche sono migliorate e il ct della Nazionale dovrebbe riconsegnarli le chiavi della porta azzurra.

Il trio difensivo per Norvegia-Italia dovrebbe essere lo stesso di Italia-Olanda: Bonucci al centro e Ranocchia e Astori al suo fianco. A centrocampo il dubbio riguarda il sostituto di Claudio Marchisio, espulso in Italia-Uruguay dei Mondiali 2014. In pole sembra esserci Alessandro Florenzi, mentre Giaccherini dovrebbe essere riconfermato. Daniele De Rossi, autore del gol de 2-0 in Italia-Olanda, farà da "falso Pirlo". Sugli esterni c'è la corsia di destra che deve ancora essere assegnata: Antonio Candreva o Matteo Darmian si giocano un posto da titolare. L'uno tende a interpretare il ruolo in maniera più offensiva, l'altro assicura più copertura. Sull'altra fascia è confermato Mattia De Sciglio. Nelle prove di formazione Conte non ha mai cambiato l'attacco, che sembra essere sempre quello formato da Immobile e Zaza. Norvegia-Italia è trasmessa in diretta tv martedì 9 settembre alle ore 20,45 su Rai 1 dallo Ullevaal Stadion di Oslo.

Crediti: Ansa, Youtube, web , Reuters