Nintendo NX: La nuova console uscirà a novembre 2016?

Nintendo NX, uscita e prezzo per la nuova console
Ecrit par

La prossima console Nintendo potrebbe essere presentata a giugno e lanciata sul mercato tra ottobre e dicembre. Ecco tutte le ultime indiscrezioni su NX.

Non è di certo un segreto che Wii U non abbia riscosso il successo sperato da Nintendo. E neppure quello meritato, a fronte di una line-up discretamente variegata ed esclusive piuttosto solide - pensiamo al recente Xenoblade Chronicles X. Naturale allora che la compagnia di Kyoto sia già proiettata verso il futuro, quello che fa rima con NX, nome in codice per la prossima console creata dalla mamma di Super Mario. Una piattaforma già data per certa dalla dirigenza - per altro citata proprio durante l'ultimo E3 di Los Angeles -, che ha il compito di scrivere un nuovo capitolo dell'azienda dopo la dolorosa morte del presidente Satoru Iwata, e quella - commerciale - dello stesso Wii U. E se la curiosità dei fan cresce fisiologicamente, in rete sono apparse nuove indiscrezioni sul possibile periodo di lancio di NX, che potrebbe addirittura cannibalizzare le vendite del 3DS.

Nintendo NX: La nuova console uscirà a novembre 2016?

Secondo l'analista Junko Yamamura, Nintendo presenterà ufficialmente NX a giugno di quest'anno, rendendola poi disponibile sul mercato tra ottobre e novembre 2016. Il conceto della macchina sarebbe svelato tra marzo e maggio, per poi svelare ogni dettaglio proprio nel mese di giugno. "Pensiamo che NX inizierà a portare ad un aumento dei profitti entro la fine del 2017, dopo che la macchina sarà stata in commercio per un anno intero e che avrà un'adeguata base di titoli in grado di portare buoni margini. Inizialmente pensavamo che la console potesse avere solo un impatto limitato alle vendite di 3DS e WiiU ma, dato il recente rallentamento delle performance di 3DS, e l'inizio del suo sesto anno di vita, possiamo presupporre che la concorrenza innescata farà in modo di aumentare le vendite di NX a discapito delle due precedenti macchine della compagnia". Si ringrazia SpazioGames per la traduzione.

Crediti: Nintendo