Nina Zilli, Kings Of Convenience, Margherita Buy: Women's Circle, l'evento solidale di Oxfam

Nina Zilli a Sanremo
Ecrit par

Tanti artisti e volti noti per la serata solidale di Oxfam: dalla cantante piacentina ai Kings of Convenience, da Margherita Buy a Fabrizio Gifuni e Giovanna Mezzogiorno, passando per molti ospiti che presteranno la propria arte per sostenere l'associazione umanitaria

Spettacolo, buona musica e tanta solidarietà questa sera agli East End Studios di Milano con Women's Circle, l'evento annuale di raccolta fondi di Oxfam promosso in collaborazione con il network The Circle Italia. Tanti gli ospiti, i vip e i volti noti che saliranno sul palco per prestare la propria arte ai progetti di lotta alla fame che Oxfam promuove in alcune delle aree più povere del pianeta. Molto attesa sarà la performance di Nina Zilli, che impugnerà il microfono per proporre al pubblico alcune delle canzoni più belle e più note del suo repertorio. "Sono felice di dare il mio contributo a Women's Circle quest'anno. - ha detto Nina Zilli - Un cerchio fatto di donne che contribuiscono a migliorare la vita di altre donne, ha una forza rivoluzionaria e appassionante. Voglio anch'io farne parte per sfidare la fame, insieme a tante altre. Oxfam ci unisce e regala speranza a chi non ne ha".

A chiudere la scaletta musicale ci saranno le sonorità indie rock dei Kings of Convenience, il duo norvegese formato da Erlend Øye e Eirik Glambæk Bøe, che proprio in questi giorni saranno in tour in Italia per presentare e raccontare dal vivo la nascita di "Quiet is the New Loud", l'album che ha lanciato il gruppo in cima alle chart di tutto il Mondo.

Non solo musica però nella serata di Women's Circle. Sotto la conduzione dello strano trio Paolo Ruffini, Eva Riccobono e Sabrina Donadel, si alterneranno infatti sul palco anche Margherita Buy, Fabrizio Gifuni e Giovanna Mezzogiorno: attraverso le loro parole, porteranno la testimonianza di tre persone costrette a diventare profughi, ad abbandonare tutto da un momento all'altro per sfuggire da guerre, fame e povertà. Tre storie vere per ricordare a tutti il vero obiettivo di Women's Circle: eliminare la povertà nel Mondo e raggiungere entro il 2030 l'obiettivo, ambizioso ma raggiungibile, della Fame Zero.

Fonte: Nina Zilli e molti altri ospiti stasera a Women's Circle - Crediti: twitter, Web