Grace di Monaco: Nicole Kidman difende il film a Cannes 2014

"Grace of Monaco"
Ecrit par

Mercoledì 14 maggio si è tenuta la prima del film "Grace di Monaco" a Cannes 2014. Tra le polemiche, Nicole Kidman si schiera in prima linea per difendere il film.

Nicole Kidman ha stregato tutti sul red carpet del Festival di Cannes 2014 indossando un meraviglioso vestito blu di Armani Privé, che ha dato un tocco ancora più principesco alla sua partecipazione all'evento. Purtroppo non si può dire la stessa cosa di "Grace di Monaco", nel quale l'attrice interpreta la principessa Grace Kelly. Vista l'importanza del personaggio trattato, l'attrice ha sentito particolarmente la pressione sulla sua performance e, a caricare di tensione l'atmosfera, sono arrivate le critiche pesantissime della famiglia Grimaldi contro il film. Alberto di Monaco e le altre figlie di Grace Kelly hanno bocciato senza appello la pellicola, definita uno scempio costruito su mai accaduti, realizzato esclusivamente per fini commerciali: una critica che si è spinta fino alla messa al bando del film a Montecarlo. La protagonista del film è una principessa triste come Diana, e forse il film disturba proprio per la somiglianza di fondo con la figura di Lady D. Il matrimonio tra Ranieri e Grace è descritto come un matrimonio d'interesse, come se l'attrice avesse accettato solo per diventare principessa: non c'è da stupirsi che questa visione delle cose non sia andata giù alla famiglia reale.

Altri articoli su Cannes 2014Robert Pattinson: Kristen Stewart, ti dimentico con Nicole KidmanCannes 2014: Il programma del FestivalCannes 2014: Festival al via, il video dei preparativiCannes 2014: Nicole Kidman, Kristen Stewart e Monica Bellucci, sfida in rosa

Nicole Kidman, almeno lei, sembra credere nelle potenzialità del film e della sua interpretazione. La star australiana parla della sua esperienza "monegasca" a Canal+, importante emittente francese: "Sapevo molto di lei perché mia madre l'adorava", dice l'artista, "E' stata una figura emblematica, un'icona che ha sicuramente un posto nella storia". Il giornalista interroga Nicole sulla sua preparazione per il difficile ruolo: "Ho letto tantissimi libri e documenti vari, film, conferenze stampa", afferma l'interprete di "Moulin Rouge", "Ho provato a respirare la sua aura per immedesimarmi al massimo in questo ruolo. Ho avuto dei ruoli che non mi è piaciuto interpretare ma, in questo caso, è stato fantastico, quella di Grace è stata una vita bellissima da vivere anche se per poco tempo". "Grace di Monaco" esce oggi nelle sale italiane: al pubblico l'ardua sentenza.

L'intervista di Nicole Kidman a Canal +
Crediti: web , archivio