Nicole Kidman: I look al Festival di Cannes 2014

Il look di Nicole Kidman a Cannes 2014
Ecrit par

Nicole Kidman ha calcato il tappeto rosso di Cannes 2014 con un vestito principesco di Armani Privè: peccato per le espressioni imbalsamate che non l'hanno fatta apparire esattamente una principesssa.

Nicole Kidman ha voluto omaggiare o imitare (a seconda dei punti di vista) Grace Kelly al Festival del cinema di Cannes. Per la sua prima uscita davanti ai media, l’attrice ha scelto uno splendido completo di Francesco Scognamiglio: eterea e di classe, l'attrice ha scelto di richiamare gli anni ’50 vissuti dalla principessa di Monaco, con un’acconciatura bombata e morbidi boccoli sulle spalle. Il bianco latte del vestito, inoltre, la faceva sembrare una musa di Alfred Hitchock. La star ha fatto davvero un ingresso trionfale e gli occhi erano tutti puntati su di lei: peccato per i fischi in sala alla proiezione di “Grace di Monaco”. L’interpretazione di Nicole Kidman non è infatti piaciuta alla stampa, e certamente la famigliaGrimaldi, che ha tentato in tutti i modi di boicottare il film nelle scorse settimane, ne avrà gioito.

Il look di Nicole Kidman per la soirée di mercoledì 14 maggio a Cannes non è riuscito altrettanto bene: sono stati molti i giornali che hanno salutato con favore la sua aria principesca e sognante, ma più che Grace Kelly, Nicole Kidman ricordava la versione moderna (ed esagerata) della Sirenetta. Nulla da dire sullo splendido abito Armani Privè, azzurro mare impreziosito da pietre e ricami sul corpetto, ma qualcosa stonava. Forse il viso plastificato e tirato all'eccesso, o forse lo sguardo fisso dell'attrice, ma in ogni caso Nicole Kidman sul red carpet aveva l’aria di una Barbie. Se l’intenzione era quella di omaggiare Grace Kelly, il risultato non è stato raggiunto: la principessa, neanche a dirlo, aveva un’aria talmente materna, dolce ed empatica che si sarebbe potuta presentare a Cannes in tuta da ginnastica, facendo mangiare la polvere a star come laRihanna "Fashion Icon" 2014.

Parliamo pur sempre di Nicole Kidman, che registra due temperature corporee diverse tra la testa e i piedi vista la statura, e si sa: "altezza mezza bellezza". I capelli biondi e gli occhi azzurri poi, hanno sempre il loro fascino e l’impatto iniziale sul red carpet di ieri non è stato così drammatico. Eppure, posando con attenzione gli occhi sulle immagini dal red carpet, non possiamo incoronare Nicole Kidman "principessa" di Cannes 2014: il ruolo, insomma, pare non riuscito né sul grande schermo né nella vita reale. Pazienza Nicole, i tempi de "La donna perfetta" sono finiti.

Giada Gentili

Crediti: PANORAMIC, web , archivio, FDC © FIF MP


3 commenti
  • Io non sono molto d'accordo. Il vestito era bellissimo e anche se il viso sembra finto lo stile c'era.
  • Sono d'accordo. Ci sono star che accettano di invecchiare o comunque ci riescono con qualche aiutino senza sembrare della bambole. Nicole, purtroppo, ha esagerato.
  • Sbaglio o Nicole Kidman si è un po' tirata?? Era molto più bella prima, anche con qualche ruga faceva sempre la sua bella figura, no?