New Girl: Ecco perché secondo noi è meglio senza Zooey Deschanel

New Girl il cast
Ecrit par

La quinta stagione di New Girl sta andando avanti senza Zooey Deschanel, ma potrebbe essere un bene: ecco perché secondo noi si sta meglio senza

Quando è stato annunciato che New Girl avrebbe avuto alcuni episodi senza la sua protagonista, Zooey Deschanel, gli appassionati hanno subito un vero e proprio colpo al cuore: l'attrice, assente a causa della maternità, ha da subito messo in chiaro che non avrebbe partecipato all'intera quinta stagione ma solo ad una parte di essa, lasciando il loft e i suoi compagni di avventura. Quando è stata ufficializzata la notizia che a sostituirla sarebbe stata Megan Fox, si sono addirittura scatenate petizioni che non volevano l'attrice sul set al posto del personaggio di Jess. "Zooey Deschanel è insostituibile" ha tuonato il web, un coro unanime che tuttavia non è servito ad evitare la presenza di Reagan nel loft. Eppure, nonostante non sia ancora comparso il nuovo personaggio, queste ultime puntate senza Jess hanno rivelato delle nuove e inaspettate dinamiche che ci hanno fatto apprezzare molto di più l'intera coralità di New Girl: siamo davvero sicuri che lo show perda di valore senza la sua protagonista?

Siamo alla quinta stagione: la presenza di Jess era forse importante - se non fondamentale - durante le prime stagioni, ma ormai il cast è amalgamato e anche i personaggi cosiddetti secondari hanno una loro individualità. Dopo molti anni quindi, il fatto che la protagonista sia assente non ci fa sentire un vuoto ad ogni episodio, ma al contrario ci porta a conoscere ancora meglio alcuni personaggi. Il caso di Winston è forse il più evidente, insieme a Cece: i due sono da sempre stati un po' adombrati dalla presenza di Jess anche se per motivi diversi. Il personaggio di Cece è sempre stata la ragazza di supporto di Jess, non vivendo al loft e non preoccupandosi di inserirsi all'interno delle dinamiche principali, se non tramite Schmidt; Winston invece ha sempre sofferto come personaggio la presenza imperante di Nick e Schmidt, più caratterizzati di lui (soprattutto il primo, che ha dalla sua l'aver avuto una storia d'amore con la protagonista).

Senza Jess gli scrittori hanno avuto la brillante idea di sviluppare un rapporto proprio tra Winston e Cece, colmato con la nascita di una stramba amicizia che nessuno si sarebbe mai aspettato, ma di cui già non possiamo più fare a meno. Nonostante la sua assenza fisica, in questa nuova amicizia la presenza di Jess è comunque evidente - soprattutto nell'ultimo episodio: i due cercano in lei un esempio, una guida e proprio tramite Jess scoprono di essere pronti ad iniziare un nuovo percorso insieme. Nel prossimo episodio (leggi anche: New Girl, il nuovo promo promette scintille) li vedremo di nuovo insieme, e continueremo ad esplorare questa nuova dinamica di risalto dei personaggi di contorno, che ha colpito anche Nick - di cui siamo sicuri ne vedremo delle belle non appena arriverà il personaggio di Reagan. Insomma, New Girl senza Zooey Deschanel in fondo è molto più interessante di quanto ci saremmo mai aspettati. E per continuare ad essere aggiornati sulla serie, vi consigliamo di seguire la pagina New Girl (Italia), una delle più aggiornate e complete sulle serie!

Crediti: youtube, archivi web