Natale 2014: 5 canzoni che non possono mancare nella vostra playlist

Mariah Carey, regina del Natale
Ecrit par

Per una playlist natalizia che si rispetti, ecco 5 grandi classici che non possono mancare nella colonna sonora dei vostri pranzi, cene e party di Natale.

Michael Bublé. “E’ Natale, liberate Michael Bublé”: questo il divertente messaggio che gira sui social network da qualche settimana. Il cantante canadese è diventato ormai la voce ufficiale di ogni playlist natalizia che si rispetti, insieme a Mariah Carey e altri artisti che non possono proprio mancare nella colonna sonora dei vostri pranzi, cene e party di Natale. La raccolta di cover musicali "Christmas" porta ogni anno Michael Bublé ai primi posti delle classifiche di vendita: l'album contiene i brani natalizi più famosi di tutto il mondo, e per i più romantici proponiamo "Christmas (Baby please come home)", canzone natalizia scritta da Phil Spector, Ellie Greenwich e Jeff Barry e incisa nel 1963 da Darlene Love.

"Last Christmas". Cambiamo decisamente atmosfera e passiamo agli spumeggianti "Wham" di "Last Christmas": il duo pop britannico, attivo dal 1981 al 1986 ha incarnato gli anni '80 più sfavillanti, regalando ai posteri uno dei brani natalizi più coverizzati di sempre. Indimenticabile la copertina del singolo con Andrew Ridgery nei panni di una renna e George Michael nelle vesti di un Babbo Natale, doni compresi. In questo brano troviamo la popstar alle prese con problemi d'amore: impossibile non sentire risuonare in giro per le città le parole "Last Christmas I gave you my heart, but the very next day you gave it away”.

"Happy X Mas (war is over)" e "Let it snow, let it snow, let it snow". Evergreen del Natale "Happy Xmas (war is over)" del compianto John Lennon: un inno natalizio che allo stesso tempo fa riflettere, con la tipica attenzione di Lennon alla realtà sociale che lo circondava. Per gli amanti del vintage non dimentichiamo il super classico Frank Sinatra con "Let it snow, let it snow, let it snow": un tocco di swing, atmosfera anni '50 e il Natale elegante è servito.

"All I want for Christmas is you" Ma la vera regina del Natale è Mariah Carey (protagonista di un selfie con Lady Gaga) con "All I want for Christmas is you". Il brano, datato 1994, è diventato l’inno internazionale del Natale e secondo le stime ha raggiunto ben 50 milioni di dollari in royalties (dati aggiornati al 2013). Immancabile sottofondo di mercatini natalizi, negozi, supermercati, feste aziendali, dj set e chi più ne ha più ne metta! Diversi artisti si sono cimentati nella cover della canzone: non poteva mancare la popstar moderna Justin Bieber e la versione del re del Natale Michael Bublé. Melty Christmas!

Crediti: Steve Zak Photography, getty images