Naruto: Masashi Kishimoto: "La fine è stata brillante"

Naruto, Masashi Kishimoto
Ecrit par

Masashi Kishimoto ha rilasciato un'intervista in cui ha parlato della fine del suo manga Naruto, e di come consideri questa il suo più grande successo. Cosa ne pensate?

Inutile negarlo: Naruto, fortunato manga di Masashi Kishimoto, è uno dei prodotti migliori che il mercato del fumetto ha sfornato dopo Dragon Ball! L'autore è riuscito a creare uno shonen dove centrali non sono solo i combattimenti dei vari protagonisti, ma anche la storia e l'intreccio delle trame dei personaggi. La storia di Itachi, ad esempio, il fratello di Sasuke, è un capolavoro stilistico, dato che nessuno si sarebbe mai aspettato una svolta così complicata nella storia degli Uchiha - dove anche il Villaggio della Foglia ha perso molta della sua credibilità. Anche la saga di Pain, che a detta di Masashi Kishimoto è stata la parte più difficile di Naruto, è molto dettagliata e ha dei risvolti assolutamente inaspettati, in grado di far rimanere il lettore incollato al manga.

Molti fan di Naruto non hanno gradito la fine del manga con la Quarta Guerra Mondiale dei Ninja, dicendo che avrebbero preferito la storia si fermasse alla fine della saga di Pain. Di tutt'altro avviso sembra invece essere proprio l'autore del manga, Masashi Kishimoto, che invece ha detto che considera la fine di Naruto come il suo più grande successo. In un'intervista rilasciata all'Entertainment Weekly, il mangaka ha detto che "Sono stato in grado di lavorare su Naruto e portarlo a una conclusione brillante. Non in termini di successo commerciale, ma nel senso di completare la storia che avevo immaginato. Questa è una delle cose di cui sono più orgoglioso. E non avevo assolutamente idea che sarebbe stato un tale successo!". Cosa ne pensate di quello che ha detto Masashi Kishimoto? Pensate anche voi che la fine di Naruto sia stata brillante o non vi è piaciuta?

Crediti: YouTube, Archivi Web