Naruto: E se Sasuke fosse rimasto malvagio?

Naruto vs Sasuke
Ecrit par

Dopo l'ultimo combattimento tra Naruto e Sasuke, l'ultimo degli Uchiha ha abbandonato la strada di oscurità che aveva intrapreso. Ma se ciò non fosse accaduto?

Alla fine del manga di Naruto, capolavoro assoluto di Masashi Kishimoto, Naruto e Sasuke si sono affrontati in uno scontro epico. Naruto non ha mai perso la speranza di portare a casa il suo migliore amico che, per vendicarsi del Villaggio della Foglia, aveva seguito il perfido Orochimaru (poi tornato anche lui sulla retta via). Nell'ultimo scontro tra Sasuke e Naruto, provocato perché Sasuke voleva uccidere tutti gli Hokage, nessuno dei due ninja vince la battaglia: la lotta, infatti, finisce in parità ed entrambi perdono un braccio. Dopo aver combattuto con Naruto, Sasuke si fa convincere a tornare al Villaggio della Foglia con lui: qui tornerà a difendere Konoha, si sposerà con Sakura e insieme avranno una figlia di nome Sarada.

Ma che sarebbe successo se Sasuke avesse deciso di non seguire Naruto a Konoha? Probabilmente l'Uchiha sarebbe stato costretto a tornare nell'esilio e i ninja di Konoha avrebbero dovuto dargli la caccia per ucciderlo. Ciò avrebbe comportato che la pace non sarebbe mai tornata nel Villaggio della Foglia, e che Naruto, troppo impegnato a cercare la redenzione del suo amico, non avrebbe mai trovato il tempo di occuparsi di Konoha e diventare quindi il nuovo Hokage. Un'altra guerra prima o poi si sarebbe scatenata, molto più potente della prima e con molte più vittime e, probabilmente, ci sarebbe stata la fine di tanta violenza solo con la morte di Sasuke. Fortunatamente ha abbandonato la via dell'oscurità!

Crediti: Archivi web, YouTube