Napoli-Dinamo Mosca 3-1: Tripletta Higuain e highlights Europa League

Higuain protagonista contro la Dinamo Mosca
Ecrit par

Ci pensa Gonzalo Higuain. Ottima vittoria del Napoli in casa contro la Dinamo Mosca. Finisce 3 a 1, con una tripletta del Pipita e un'ottima prestazione. Guarda i gol dell'attaccante e gli highlights degli ottavi di Europa League.

Il Napoli vince e convince in Europa League e nell'andata degli ottavi di finale batte 3 a 1 la Dinamo Mosca. Protagonista della sfida è un meraviglioso Gonzalo Higuain, autore di una magica tripletta che ha regalato alla sua squadra una vittoria importante e significativa in vista del ritorno in Russia. Partita splendida quella dei partenopei, che riscatta la figuracce italiane di Zenit-Torino 2-0 e Wolfsburg-Inter 3-1 in costante proiezione offensiva e trascinati da un Higuain perfetto e da un Mertens assolutamente straripante sulla sua fascia di competenza. La squadra di Benitez era incredibilmente passata in svantaggio dopo soli due minuti per una distrazione difensiva su calcio da fermo, salvo poi riprendere rapidamente in mano il pallino del gioco e reagire al meglio. A togliere le castagne dal fuoco ci ha pensato Higuain, prima di testa e poi trasformando un rigore su fallo di Mertens. Troppo sterile la manovra della Dinamo per impensierire Andujar, spettatore per tutta la partita, ma troppo spesso distratta la difesa azzurra, che si è presa rischi notevoli soprattutto sui calci piazzati. La foga dei russi ha però portato alla giusta espulsione di Zonin per fallo su Ghoulam. Con gli avversari in dieci il Napoli ha iniziato a giocare sul velluto, trovando il 3 a 1 con una girata in area del Pipita. La squadra ha provato con tutte le forze a blindare la qualificazione con un quarto gol che non è purtroppo arrivato. Un risultato comunque buono e che spinge l'inerzia del passaggio del turno tutta verso gli azzurri.

Napoli vs Dynamo Moscow 3-1 _ All Goals... di maudiid12

Un primo tempo iniziato nel peggiore dei modi per il Napoli, subito colpito a freddo davanti al pubblico di casa. Sempre le solite distrazioni per l'allegra difesa di Benitez, questa volta colpita su calcio d'angolo dopo soli 2 minuti: corner di Valbuena al centro con Kuranyi liberissimo di staccare di testa a insaccare con massima libertà. Gli azzurri, sospinti anche dal pubblico di casa si risvegliano quasi subito e non lasciano spazio agli avversari, spingendosi in attacco con la consueta foga e velocità, complice un tasso tecnico decisamente superiore agli avversari. É soprattutto Mertens a fare faville sulla sua fascia di competenza, imprendibile nelle sue incursioni e bravo a dare respiro alla manovra. Il Napoli produce parecchio gioco, ma sbaglia sempre l'ultimo passaggio, fallendo ad ogni buona azione. Al 25' gli sforzi della squadra di casa sono finalmente ripagati grazie al solito Higuain. Cross dalla sinistra di Ghoulam e stacco imperioso dell'attaccante spagnolo, bravo a battere Gabulov con un colpo di testa praticamente perfetto. La Dinamo prova a spingersi in avanti, la difesa napoletana regge e i russi si fanno pericolosi solo su calcio da fermo. Al 30' uno degli episodi chiave del match, con l'imprendibile Mertens che viene fermato fallosamente in area da Valbuena. É Higuain a trasformare il rigore con un colpo potente e centrale che non lascia scampo al portiere avversario. Lo spagnolo riprende per mano la sua squadra con due gol importantissimi.

Goal Higuain - Napoli 3-1 Dynamo Moscow - 12-03... di Video-Sports
Higuain Goal (1:1) Napoli vs Dynamo Moscow 12... di liveg0als

Pronti via e all'inizio della ripresa si mette subito bene per il Napoli. Al 46' è Zonin a rendersi protagonista di un intervento bruttissimo su Ghoulam che gli vale la seconda ammonizione e il rosso più che meritato. La Dinamo prova a fare qualcosa, ma le scorribande velocissime in attacco del Napoli non possono che essere favorite e al 55' è ancora Higuain (qui il suo gol nell'ultima di Serie A) ad andare a segno per la sua tripletta personale: il Pipita è bravo a raccogliere il pallone in area con uno stop di petto perfetto e una girata al volo di sinistro su cui Gabulov non può arrivare. Napoli che continua a provarci e si rende più volte pericoloso, soprattutto grazie ad un Higuain in stato di grazia. Troppi però, in più di un'occasione, gli spazi lasciati agli avversari, troppo liberi di colpire a sprazzi in contropiede. Al 72' è Samba a ritrovarsi la palla sulla testa in area e a mandare alto mettendo in brividi ad Andujar e a tutti i tifosi al San Paolo. Ma è un Napoli perfetto quello che chiude la partita, capace di aumentare al massimo la spinta offensiva per portare a casa il gol della definitiva tranquillità. Fantastica all'82' la combinazione tra Hamsik e Mertens in area e il tiro del belga da distanza ravvicinata di poco fuori. Lo sforzo non produce purtroppo il gol sperato, quel 4 a 1 che avrebbe definitivamente blindato la qualificazione. Per il Napoli comunque un'ottima prestazione e un buon risultato in vista del ritorno in terra russa.

Crediti: web , Pacific Press, Getty Images