Muse: Nuovo album, Bellamy promette assoli di chitarra e temi ecologici

Matt Bellamy live
Ecrit par

Attraverso una chiacchierata con i fan su Twitter, Matt Bellamy ha rivelato alcuni dettagli sul nuovo album dei Muse, atteso per il 2015 e in cui sembra troveremo assoli di chitarra e temi ecologici. Di più su melty.it.

Emergono nuovi dettagli sul nuovo album dei Muse, atteso per il 2015: a rivelarli il frontman Matt Bellamy durante una chiacchierata con i fan su Twitter. Secondo quanto dichiarato nelle brevi risposte fornite dal cantante e chitarrista britannico, i temi del prossimo lavoro in studio dei Muse saranno ecologia, vuoto empatico e la terza guerra mondiale. All'utente che ha chiesto se in passato avesse definito gli assoli di chitarra poco cool, Bellamy ha risposto "Sì, l'ho fatto, ma credo che dovrò ricredermi sul prossimo album". I fan del trio britannico potranno godersi infine una vera e propria chicca, ovvero il sequel di "Citizen erased", brano contenuto nel secondo album dei Muse "Origin of Symmetry", pubblicato nel 2001. Il brano potrebbe infatti essere inserito nel nuovo album e suonato dal vivo nel prossimo tour.

Muse: Nuovo album, Bellamy promette assoli di chitarra e temi ecologici

Alcuni mesi fa i Muse hanno festeggiato i 20 anni di carriera: il trio britannico ha esordito nel lontano 1994 diventando una delle band più acclamate degli ultimi tempi. I fan hanno organizzato una petizione online per convincere la band a esibirsi in uno speciale concerto nella loro città madre Teignmouth o a Londra: sono già 1500 le firme raccolte. Dopo l'uscita dell'ultimo album "The 2nd Law" il trio si è esibito in alcune date all'inizio del 2014, tra cui il Coachella Festival dove insieme ai Muse si sono esibiti insieme a Lana Del Rey e Arcade Fire. Secondo fonti ben informate, i Muse dovrebbero essere in studio di registrazione in questo periodo per lavorare al nuovo album "un disco più grezzo e sicuramente sarà più rock, direi" aveva affermato Matt Bellamy in un'intervista sul futuro della band.

Crediti: Youtube, web