Muse: "Live at Rome Olympic Stadium", il film al cinema

Muse, il 12 novembre nei cinema "Live at Rome Olympic Stadium"
Ecrit par

Martedì 12 novembre, solo per un giorno, i Muse saranno al cinema: nelle sale di tutta Italia verrà proiettato “Live at Rome Olympic Stadium”. Un ripasso della scaletta? Scoprila su melty.it.

La scorsa settimana è andata in scena l’anteprima assoluta del “Live at Rome Olympic Stadium” dei Muse in sole 20 città di tutto il mondo, tra cui Roma e Milano. Stasera il film documentario sarà proiettato in 200 sale italiane, solo per una sera. Il film è il fedele report del concerto della band inglese andato in scena il 6 luglio 2013 allo Stadio Olimpico di Roma. Il live, che ha portato allo stadio romano ben 60000 persone, è composto da 27 brani, un’enormità rispetto agli standard dei concerti. La band ha aperto con “Supremacy” e “Panic Station” tratti dall’ultimo album della band “The 2nd Law” uscito a ottobre 2012 e che è diventato il ventesimo album più venduto in Italia in quell’anno. Nel corso del concerto c’è spazio anche per canzoni che sono diventate ormai dei classici come la potente “Plug in baby” dell’album “Origin of simmetry” (2001) oppure “Hysteria” tratta da “Absolution” (2003). Sempre a proposito di potenza come dimenticare “Knights of Cydonia” o la iper famosa “Time is running out” che fece salire i Muse alla ribalta della cronaca.

Immancabile anche la cover di “Feeling Good”, brano di Leslie Bricusse e Anthony Newley, mentre in chiusura spazio al romanticismo con l’inflazionata “Starlight”. Il concerto allo Stadio Olimpico di Roma è stata una tappa del tour italiano dei Muse che si sono esibiti anche allo Stadio San Siro di Milano e in due date all’Olimpico di Torino. La band inglese ha in programma di mettersi di nuovo al lavoro nel nuovo anno, in particolare per celebrare i venti anni dalla fondazione. Per registrare il concerto è stata utilizzata la tecnologia 4K Ultra High Definition: si tratta di una risoluzione a 8,8 milioni di pixel che aumenta la definizione dell’immagine di quattro volte quella dei film in HD. L’elenco delle sale in cui verrà proiettato il film si trovano sul sito di Nexus Digital.

Crediti: Archivi web, Archivio web