Muse: In quale città vengono ascoltati di più?

Dove vengono ascoltati di più i Muse?
Ecrit par

Un viaggio all'interno delle statistiche di Artist Insights per scoprire in quale città vengono ascoltati di più i Muse, trio britannico che ha da poco pubblicato l'ultimo album in studio "Drones".

I Muse sono tornati alla ribalta con “Drones”, settimo album in carriera pubblicato pochi giorni e che diviso critica e pubblico: il ritorno ad un suono più rock e duro ha fatto storcere il naso a chi si era abituato alle influenze elettroniche del trio britannico. Il frontman della band Matt Bellamy ha dichiarato in una recente intervista che la band aveva forse esagerato nel voler comporre brani difficilmente riproducibili live. “Drones” è stato anticipato dai singoli “Dead Inside” e “Mercy” che rispecchiano in pieno il cambio di rotta voluto dai Muse che saranno in Italia il prossimo 18 luglio sul palco del Rock in Roma. Trio britannico, i Muse si sono imposti in tutto il mondo sin dalla loro formazione nel lontano 1994, ma in quali paesi vengono ascoltati di più? Secondo i dati forniti da Artist Insights, il nuovo servizio offerto da YouTube i Muse hanno raggiunto le 329 milioni di visualizzazioni (a partire da settembre 2014 e calcolate in base ai contenuti ufficiali e quelli caricati dai fan, ma sempre autorizzati). Lo stato in cui la musica dei Muse viene ascoltata maggiormente è il Messico, seguito da Stati Uniti, Francia, Regno Unito e Italia al quinto posto.

Muse: In quale città vengono ascoltati di più?

Per quanto riguarda le città invece la prima posizione è occupata da Mexico City, seguita da Jakarta (Indonesia), Bogotà, Londra e Parigi: per trovare la prima città italiana dobbiamo scendere al decimo posto con Roma, mentre al quattordicesimo troviamo Milano. La classifica Top Tracks vede al primo posto “Supermassive Black Holes”, brano tratto dall’album “Black Holes and Revelation”, seguita da “Uprising” e la hit “Hysteria” inserita nel terzo album dei Muse “Absoution”; al quarto posto troviamo "Starligh"t, mentre al quinto “Psycho”, brano di lancio dell’ultimo album dei Muse Drones (leggi le recensioni della stampa internazionale). Musers, siete d'accordo?

Crediti: Coachella, Archivio web