Justin Bieber è il Best Male Artist agli MTV EMA 2014

Justin Bieber vince per la quinta volta
Ecrit par

Anche quest’anno Justin Bieber porta a casa il premio come Best Male Artist agli MTV EMA 2014, battendo Justin Timberlake, Ed Sheeran, Eminem e Pharell Williams. Le beliebers sono davvero imbattibili?

Molti, e in effetti così è stato, hanno definito la serata degli MTV EMA 2014 condotta da Nicki Minaj noiosa e sottotono; io direi, invece, che la parola giusta per questo tipo di premi, più che noia, è monotonia, perché sì passano gli anni, piombano sulla scena musicale internazionale nuovi artisti, ma i vincitori rimangono quasi sempre gli stessi, al di là dell’anno appena trascorso. Infatti, l’MTV EMA 2014 come Best Male Artist è andato per la quinta volta consecutiva, ripeto: per la quinta volta consecutiva, a Justin Bieber, che ormai, poveretto, avrà anche terminato i nomi da ringraziare. Quest’anno le beliebers, gli smartphone più veloci del west, hanno fatto fuori con semplicità Justin Timberlake, Ed Shereen, Eminem e Pharrell Williams, probabilmente l’artista maschile che davvero meritava quel premio.

Justin Bieber è il Best Male Artist agli MTV EMA 2014

Ora, se volessimo essere pignoli e andare a rivedere al microscopio l’anno professionale appena trascorso di Justin Bieber, ci renderemo conto che la popstar è stata miracolata dalla sua stessa orda di fan; guardandoci indietro, troveremo, infatti, arresti, condotte poco raccomandabili, amici inaffidabili e una vita privata altalenante. Di musica poco e niente. Ecco perché nella cinquina del Best Male Artist degli MTV EMA 2014 c’era chi meritava di più: sicuramente Pharrell Williams, padrone della scorsa estate con il tormentone “Happy”, o Ed Shereen e Justin Timbelake, reduci da un 2014 professionale di successo. Tutti, ma non Justin Bieber. Adesso, naturalmente, sorge il dubbio: vincerà, e sarà sestetto, anche ai prossimo MTV EMA?

Crediti: Daniele Venturelli/amfAR14, getty images, Google