Movimento dei Forconi: Roma blindata nel giorno della fiducia a Letta

Movimento dei Forconi la manifestazione a Roma
Ecrit par

Roma blindata per il Movimento dei Forconi. Da nord a sud prende il via il terzo giorno di protesta nelle piazze della Capitale, di Torino e Milano. Leggi di più su melty.it.

Il movimento dei Forconi è arrivato a Roma nella giornata della fiducia al governo Letta. Una data simbolica per rivendicare quelle che sono le ragioni della protesta di un gruppo eterogeneo di manifestanti i cui contorni sono ancora poco definiti. Solo un'anticipazione il corteo di oggi di quanto potrebbe accadere nei prossimi giorni se Enrico Letta dovesse ottenere la fiducia. "Se viene votata la fiducia al governo - ha spiegato il leader del movimento dei Forconi Danilo Calvani - ci organizzeremo per indire la prossima settimana una manifestazione a Roma che porti milioni di persone. Sarà un assedio pacifico e concorderemo il percorso con le forze dell'ordine - ha concluso Calvani -, ma siamo disposti a restare fin quando i politici non andranno via".

Altri articoli su ForconiManifestazione Forconi: La diretta video su Youtube, 11 DicembreCrozza a Ballarò sulla Protesta dei Forconi e Matteo Renzi (video 10 dicembre)Forconi: Chi sono e perché protestanoI Forconi occupano Internet

Movimento dei Forconi: Roma blindata nel giorno della fiducia a Letta

"I politici", "il sistema", "l'euro" sono i capisaldi di una rivolta multiforme (non si tratta di organismi di categoria, di rivendicazioni sindacali e salariali). La battaglia comune è il malcontento generalizzato. Il terzo giorno di protesta sta attraversando tutto lo Stivale: da Roma (con Montecitorio, Palazzo Chigi, Palazzo Madama e Quirinale letteralmente blindati) a Torino (dove la polizia ha liberato i Mercati Generali) fino a Milano (questa mattina è stato nuovamente occupato piazzale Loreto). l "Forconi" sono nati in Sicilia nel 2012. Inizialmente si trattava di una una rivolta di autotrasportatori e agricoltori che protestavano contro il caro carburante. Oggi si sono aggiunte questioni di carattere nazionale, ma non circoscritte, con le richieste di: un abbassamento delle tasse, la caduta del governo Letta e l'uscita dalla moneta unica. Il movimento, così, ha unito insieme anche venditori ambulanti, camionisti, precari, studenti, disoccupati, immigrati e persino ultras delle curve calcistiche ed estremisti di destra.

Movimento dei Forconi: Roma blindata nel giorno della fiducia a Letta - photo
Movimento dei Forconi: Roma blindata nel giorno della fiducia a Letta - photo
Movimento dei Forconi: Roma blindata nel giorno della fiducia a Letta - photo

La protesta dell'11 dicembre, non è però da confondere con quella FIOM, annunciata da tempo nella Capitale, che si tiene oggi nella stessa data. I metalmeccanici percorreranno le strade per chiedere al governo una politica industriale "che abbia al centro la difesa dell'occupazione, dei diritti e per un nuovo modello di sviluppo". Già a Torino, i Forconi e gli operai Fiom avevano avuto forti contrasti. Previsto l'arrivo di 30 camper provenienti da tutta Italia nelle vicinanze di piazzale Flaminio. Da qui i metalmeccanici si divideranno in sei gruppi: quattro raggiungeranno le sedi di Rai, La7, Sky e Mediaset, mentre gli altri due gruppi si recheranno sotto i ministeri dello Sviluppo economico e del Lavoro, dove verrà costruito un muro di scatole con i nomi e i numeri delle crisi aziendali. Intorno alle 18 i camper si concentreranno in piazza del Popolo, dove si fermeranno per la notte. Qui avrà luogo un'assemblea aperta alla quale parteciperanno anche le associazioni e i movimenti che hanno condiviso con la Fiom il percorso della manifestazione del 12 ottobre, "Costituzione, la via maestra".

Movimento dei Forconi: Roma blindata nel giorno della fiducia a Letta
Crediti: JUDA, Archivio web