MotoGP, Le Mans: Rossi e Marquez, nuova sfida per il GP di Francia

Marc Marquez
Ecrit par

La MotoGP si avvicina al quinto GP della stagione, lo storico circuito di Le Mans in Francia. Rossi e pronto a dare battaglia, mentre Marquez ha rinnovato il suo contratto con Honda. Scopri di più su melty.it.

La notizia era nell'aria da tempo ma ora è arrivata l'ufficialità di entrambe le parti. Marc Marquez sarà un pilota Honda per altri due anni, sino al 2016. Una notizia già nell'aria da tempo, ma che ora è stata totalmente confermata a pochi giorni dall'inizio della quinta prova del Mondiale 2014 di MotoGP. I piloti sono infatti già arrivati in Francia per il GP di Le Mans, una delle prove più attese della stagione per uno dei circuiti storici di tutto il movimento motoristico mondiale. “Sono felice di annunciare il mio rinnovo con la Honda - ha affermato Marquez - ho sempre sperato di far parte di questo team, tutto è andato molto velocemente l'anno scorso e non avrei mai immaginato che avremmo raggiunto vinto quello che abbiamo ottenuto". La stagione dello spagnolo è già da record e tutto fa pensare ad un ennesimo dominio anche in questa nuova gara.

MotoGP, Le Mans: Rossi e Marquez, nuova sfida per il GP di Francia

Se così dovesse essere anche a Le Mans Marquez diventerebbe il pilota più giovane a riuscire a vincere 5 GP consecutivi in un mondiale. E la voglia di non accontentarsi, unita alla tranquillità di un rinnovo mai messo in discussione potrebbe davvero dare una marcia in più al pilota e al suo team. Ora come ora sembra impossibile per tutti gli altri riuscire a fare più di quanto fatto fino ad ora. In casa Yamaha c'è comunque ottimismo grazie al ritorno alla grande di Lorenzo e alla conferma di un Valentino Rossi ritrovato. Il secondo posto di Rossi nel GP di Jerez, ha portato all'italiano una forte ventata di ottimismo e speranze. Nei test di Jerez il pilota Yamaha ha provato il secondo telaio della sua moto, ricevendo ottimi riscontri. Il nuovo componente non sarà però disponibile in Francia, ma la moto giapponese potrebbe comunque dire la sua contro un Honda apparentemente imbattibile.

MotoGP, Le Mans: Rossi e Marquez, nuova sfida per il GP di Francia

“A Jerez è andata bene - ha raccontato Rossi - peccato che Marquez fosse troppo veloce, ma almeno sono riuscito a stare davanti a Pedrosa e Lorenzo. Anche il test fatto il giorno dopo è andato bene, il nuovo telaio mi piace, mi aiuta molto sull'anteriore. A Le Mans ne avremo purtroppo ancora una sola versione, spero che la Yamaha ci porti anche il secondo in fretta”. Ma Vale ha in mente di fare molto di più rispetto a due settimane fa, di proseguire con quel costante miglioramento che gli permetta di stare ancora davanti a Pedrosa e Lorenzo e di cercare di avvicinarsi il più possibile al campione del mondo. “Nei test sono riuscito a lavorare bene – ha detto - conto stavolta di fare bene anche la qualifica e di centrare la prima fila. Mi sento bene, sono veloce, si lavora bene ai box e sono ottimista. Possiamo fare una gran bella gara". La speranza per tutti gli italiani e per gli amanti dello spettacolo della MotoGP è che le cose vadano davvero in questa direzione.

MotoGP, Le Mans: Rossi e Marquez, nuova sfida per il GP di Francia
Crediti: MotoGP