MotoGP, Italia: Fenati, vincitore italiano del GP del Mugello

Fenati al GP del Mugello
Ecrit par

In un GP d'Italia avaro di vittorie tricolori nella classe regina non si può non ci tare l'ennesimo trionfo in Moto3 del nostro Romano Fenati, promessa cristallina della MotoGP. Scopri di più su melty.it.

Il GP del Mugello ha visto vincere Marquez davanti a Lorenzo. Il nostro Valentino Rossi, che festeggiava 300 GP, è arrivato ai piedi del podio ma non è mai stato davvero capace di lottare per la vittoria. Un brutto colpo per un movimento motociclistico italiano mai così povero di talenti. Ora che il dottore ha già compiuto 35 anni ci vorrebbe davvero qualche giovane italiano capace di raccoglierne il testimone. Riuscire a raggiungere quanto fatto dal Dottore in tutti questi anni sarà quasi impossibile, ma tutti gli occhi dei tifosi italiani sono puntati su Romano Fenati, il campioncino della Moto3 che fa proprio parte dello Sky Racing Team 46 di Valentino Rossi. Se guardiamo a tutte e tre le classi del Motomondiale 2014 l'unico ad essere finito sul gradino più alto del podio del GP del Mugello, è proprio lui, il giovane Fenati.

La vittoria di Fenati al Mugello
MotoGP, Italia: Fenati, vincitore italiano del GP del Mugello

Il numero 5 ha concluso al primo posto una gara davvero sontuosa, giocata sul filo del rasoio e vinta per pochissimi millesimi su uno stuolo di piloti velocissimi e fortissimi. Alla fine sono stati solo 10 millesimi a separare Fenati dalla seconda e dalla terza posizione per un arrivo al fotofinish come raramente se ne sono visti nella storia del Motomondiale. Il 18enne è alla terza vittoria dall'inizio dell'anno e vista la caduta del leader del Mondiale Miller si ritrova a sole 5 lunghezze dalla vetta. Quella del Mugello è una vittoria speciale, festeggiata con una livrea totalmente tricolore e coronata da una condotta di gara impeccabile. Con ben 5 piloti a lottare per la vittoria Fenati ha subito capito che per vincere l'unica soluzione era sfruttare la scia degli avversari e lanciarsi a tutta velocità sul rettilineo finale. Così il campioncino si è lasciato sfilare dagli avversari nella curva finale, prima di beffarli tutti sulla linea del traguardo. Un capolavoro di furbizia e tattica.

MotoGP, Italia: Fenati, vincitore italiano del GP del Mugello

Con una cornice di pubblico come quella italiana la soddisfazione per Romano Fenati, promessa italiana della Moto3 è stata assolutamente doppia. E il tributo di Valentino Rossi che, all'arrivo ai box, si è inchinato davanti alla moto del campioncino italiano, è certamente segno dell'ennesima grande gara di Fenati e del suo rilancio nella Moto3 dopo un anno di oblio. “E’ una grande emozione vedere Valentino inginocchiarsi davanti a me – ha raccontato Fenati - ma in verità sarei io a doverlo fare davanti a lui. Io suo erede? Vado avanti gara per gara, giro dopo giro, curva dopo curva. Adesso è presto per dirlo. Aspettiamo qualche anno...”. Certo è che la scelta di Rossi di sceglierlo come prima guida del suo team sia stata lungimirante e arrivata proprio quando nessuno credeva più in Fenati. Ennesima dimostrazione di quanto nel nostro Paese è davvero difficile che si investa veramente in talenti puri e cristallini e si abbia allo stesso tempo la pazienza di farli crescere e migliorare. Intanto complimenti a Fenati, speriamo che la sua stagione continui nel migliore dei modi e che sia capace di regalarci tante soddisfazioni come quella del GP d'Italia.

MotoGP, Italia: Fenati, vincitore italiano del GP del Mugello
Crediti: Archivio web, Sky Motori