MotoGP: Pedrosa vince a Sepang, Rossi fa cadere Marquez (Video e foto)

Rossi e Marquez in lotta a Sepang
Ecrit par

Il duello a Sepang con Rossi che ha buttato giù Marquez ha segnato una gara vinta da Pedrosa con Lorenzo secondo. Guarda video e foto della sfida di MotoGP.

Il GP di Sepang ha visto Pedrosa vincere la gara davanti a Lorenzo e Valentino Rossi. La gara, oltre che per la bellissima vittoria del pilota spagnolo e per Lorenzo che si è riportato a soli 7 punti dalla testa del mondiale, è stata segnata dal terribile duello tra Rossi e Marquez. L'italiano e lo spagnolo si sono trovati in pista l'uno contro l'altro, con l'italiano che, dopo numerosi giri tra un sorpasso e l'altro, ha indebitamente rallentato, e probabilmente fatto in modo che Marquez finisse largo e cadesse per terra, estromettendolo di fatto dalla corsa. La lotta di nervi della vigilia si è tradotta anche in pista ed è finita nel peggiore dei modi. La rabbia ai box Honda è tanta e la direzione gara ha indagato sulla manovra, con Rossi alla fine penalizzato per quanto successo. Il Mondiale sarà quindi deciso a tavolino. Per il resto brutta giornata per le Ducati ufficiali, con Dovizioso e Iannone out. Ottimo il quarto posto di Smith e il quinto di Crutchlow. Encomio per Petrucci, ancora fantastico e sesto al traguardo. Attendiamo le decisioni della direzione gara per vedere cosa succederà.

ULTIMI AGGIORNAMENTI:Valentino Rossi verrà penalizzato per la prossima gara a Valencia e sarà costretto a partire dall'ultima posizione nell'ultimo GP della stagione. La Yamaha proverà a fare ricorso, ma non sembra esserci speranza per il Mondiale di Rossi.

Guarda il video del duello tra Rossi e Marquez

MotoGP: Pedrosa vince a Sepang, Rossi fa cadere Marquez (Video e foto)

Gara finita! In una gara segnata da polemiche e brutti momenti onore a Pedrosa primo e grande trionfatore, con Lorenzo secondo e a -7 punti nel mondiale da Valentino Rossi terzo al traguardo e protagonista di un bruttissimo duello con Marquez. Quarto Smith e quinto Crutchlow. Ottimo sesto Petrucci. Vedremo come verrà valutata dalla direzione corsa la lotta tra Rossi e Marquez.

Ultimo Giro: La gara sta per giungere alla conclusione e le posizioni sembrano essersi ormai cristallizzate. Vedremo nel dopo gara cosa succederà e cosa si dirà. Il Mondiale potrebbe essere deciso a tavolino.

Giro 18: La gara non sembra più avere alcuna importanza, nemmeno ai box. Si continua solo a parlare dell'incidente tra Rossi e Marquez. Le prime tre posizioni sembrano ormai essere stabilite, con Smith ottimo quarto e Crutchlow quinto davanti a Petrucci.

Giro 17: La gara sembra ormai finita e con tre giri dalla fine Lorenzo sembra essersi accontentato della terza posizione, portando il suo svantaggio a soli 7 punti. La situazione potrebbe però cambiare dopo la decisione della direzione corsa sull'incidente tra Rossi e Marquez.

Giro 16: Lorenzo sta provando a riavvicinarsi ad un Pedrosa davvero magnifico che non ha mai perso la sua prima posizione. Sembra però impossibile per lo spagnolo riuscire a riprendere il rivale spagnolo.

Giro 13: Con sei giri alla conclusione ogni tipo di discorso sulla gara sembra aver perso efficacia. Posizioni abbastanza sgranate, con i primi tre a parecchia distanza l'uno dall'altro. Dietro grandissima gara per Danilo Petrucci, addirittura sesto in classifica. Out invece le altre due Ducati.

MotoGP: Pedrosa vince a Sepang, Rossi fa cadere Marquez (Video e foto)

Giro 12: Posizioni ormai cristallizzate. Con Pedrosa davanti e pronto a vincere, Lorenzo secondo e lontanissimo da un Rossi che ha la terza posizione assicurata ma che potrebbe essere colpito da una penalità per quanto successo con Marquez.

Giro 7: Marquez out. Il duello con Valentino Rossi è finito nel peggiore dei modi, con Valentino che ha sostanzialmente buttato giù il rivale spagnolo rallentando parecchio e portandolo praticamente fuori pista. Marquez si è quindi steso per terra, con la direzione gara che ha deciso di indagare su quando accaduto. Possibili conseguenze per il pilota italiano, con Pedrosa e Lorenzo ormai lontanissimi e praticamente imprendibili.

Giro 5: Duello fantasmagorico tra Marquez e Rossi, che se le sono suonate di santa ragione con manovre incredibilmente rischiose per entrambi. I due sono addirittura andati vicino al contatto. Tutto questo non sta facendo altro che avvantaggiare Pedrosa e Lorenzo, davanti a tutti e pronti a scappare via. Per Rossi le cose non si mettono bene.

Giro 4: Lorenzo è riuscito a fare fuori anche Marquez, protagonista di un piccolo errore, e si è portato all'inseguimento di Pedrosa. Duello acceso anche tra Rossi e Marquez, con l'italiano che sta provando a tenere dietro il numero 93.

Giro 2: Lorenzo è riuscito a superare Rossi con un bel sorpasso alla prima curva ed è riuscito a portarsi subito all'inseguimento delle due Honda, con Pedrosa che sembra avere tutte le possibilità di andare via rispetto agli avversari.

Partito il GP di Sepang con Pedrosa subito primo seguito a rotta di collo da Marquez e Rossi. Lorenzo si è trovato leggermente rallentato dalla solita grande partenza delle Ducati di Dovizioso e Iannone ma, dopo essersene liberato, sembra essersi subito messo all'inseguimento del compagno di squadra.

Partito il giro di schieramento. Il caldo è davvero incredibile, con temperature molto vicine ai 40° e un'umidità pazzesca. Sarà una gara durissima anche dal punto di vista fisico.

Tensione alle stelle in pista. Rossi e Lorenzo sono pronti a giocarsi la loro prima possibilità di vittoria mondiale. L'umidità e il caldo la faranno da padrone quest'oggi, con l'usura delle gomme che sarà decisiva per la gara.

Mancano poco meno di 20 minuti alla partenza della gara. Il tifo è caldo e anche la temperatura in pista e fuori è parecchio bollente. Le condizioni del tempo sembrano diventare ottimali.

Ecco la griglia di partenza della MotoGP a Sepang: 1. Dani PEDROSA (Repsol Honda) 1'59.053 - 2. Marc MARQUEZ (Repsol Honda) +0.409 - 3. Valentino ROSSI (Movistar Yamaha) 1'59.726 +0.673 - 4. Jorge LORENZO (Movistar Yamaha) +0.684 - 5. Cal CRUTCHLOW (LCR Honda) +1.146 - 6. Andrea IANNONE (Ducati Team) +1.171 - 7. Andrea DOVIZIOSO (Ducati Team +1.370 - 8. Maverick VIÑALES (SUZUKI ECSTAR) +1.425 - 9. Bradley SMITH (Monster Yamaha Tech 3) +1.599 - 10. Hector BARBERA (Avintia Racing) +1.671 - 11. Aleix ESPARGARO SPA (SUZUKI ECSTAR) +1.671 - 12. Pol ESPARGARO (Monster Yamaha Tech 3) +1.741

MotoGP: Pedrosa vince a Sepang, Rossi fa cadere Marquez (Video e foto)

Ci siamo. Il momento atteso da tutti gli appassionati della MotoGP è finalmente arrivato. Nel GP di Sepang che inizierà tra poco Rossi e Lorenzo si giocheranno una buona fetta del loro mondiale, in quella che sarà la penultima gara di questa bellissima stagione. Lo faranno rispettivamente in terza e quarta posizione, con Valentino che per ora ha vinto una sfida che sta diventando sempre più agonistica e psicologica. Le polemiche innescate dalle dichiarazioni del pilota italiano – che ha sostanzialmente accusato Marquez di aver favorito Lorenzo nel GP d'Australia – hanno creato scompiglio nel paddock, scatenando una guerra di nervi nel quale l'italiano sembra riuscire a sguazzare felicemente. Per vincere il decimo titolo mondiale Rossi dovrà per forza di cose arrivare davanti a Lorenzo, ma anche evitare inutili rischi e lotte che potrebbero metterlo in difficoltà. Il mondiale potrebbe decidersi in questa gara e chi vincerà o arriverà davanti al rivale conserverà per se una buona fetta di torta da gustare nell'ultima gara a Valencia. La lotta che ci aspetta tra i primi quattro – con le Ducati che speriamo risalgano la china – sarà dura e carica di tensione come mai prima d'ora. Tutti se le daranno letteralmente di santa ragione e noi ci divertiremo sicuramente. Seguite con noi di melty la diretta live del GP di Sepang.

Crediti: Archivio web, MotoGP, Mirco Lazzari gp, getty images