Monuments men, Sotto una buona stella, Vijay: I consigli di melty

Ecco i protagonisti di "Monuments Men": George Clooney dirige Bill Murray, John Goodman e Matt Damon
Ecrit par

Dal nuovo film di George Clooney ambientato durante la seconda guerra mondiale, alla commedia di Carlo Verdone con Paola Cortellesi, fino a “Vijay” del regista di "Irina Palm". Leggi i consigli cinematografici della settimana su melty.it!

Settimana priva di uscite cinematografiche davvero imperdibili, quella del 13 febbraio del 2014. Per nostra fortuna comunque, qualche prodotto interessante la distribuzione italiana lo riserva sempre e anche questo weekend non mancano le ragioni per recarsi al cinema. Anzitutto c'è “Monuments Men” (fuori dai giochi agli Oscar 2014), reclamizzatissima pellicola di George Clooney con Matt Damon, Bill Murray, John Goodman, Cate Blanchett e lo stesso regista nel cast. Lo spunto della trama è intrigante: In pieno conflitto mondiale, lo storico dell'arte Frank Stokes ha il compito di portare in salvo le numerose opere d'arte europee che Hitler ha rubato allo scopo di conservarle nel Museo del Fuhrer. Per compiere l'impresa, Frank mette insieme un variopinto gruppo di persone, composto da studiosi, artisti e mercanti: la loro missione sarà più difficile del previsto. Come spesso accade ai film con un cast stellare, le aspettative di critica e pubblico sono molto alte; conseguentemente, c'è chi è già rimasto in parte deluso dall'opera di George Clooney, ma ciò non toglie che “Monuments Men” sia un film godibile e ben confezionato. Guarda il trailer di “Monuments Men”, con Matt Damon e George Clooney su melty.it!

Monuments men, Sotto una buona stella, Vijay: I consigli di melty
Monuments men, Sotto una buona stella, Vijay: I consigli di melty

“Sotto una buona stella” è l'ultimo film di Carlo Verdone, regista che nel corso degli anni ha dimostrato (leggi qui lo speciale) di non essere solamente un comico approdato “per caso” sul grande schermo ma qualcosa di più. La sua ultima opera non pare essere da meno e racconta di Federico Picchioni, un broker che, dopo una vita di successi, è costretto a fare i conti con la crisi economica e le difficoltà che ne conseguono. Questa sarà anche l'occasione per Federico di rivedere i suoi valori e riallacciare i rapporti con i suoi due figli. Al di là della qualità dell'opera, “Sotto una buona stella” conferma una esigenza del cinema nostrano degli ultimi anni di riconciliarsi con la realtà, trattando temi - piuttosto scomodi - come quelli legati alla crisi, la disoccupazione e il difficile clima culturale della contemporaneità. Non si sta parlando di un “neorealismo di ritorno”, quanto di un passaggio obbligato, atto a rivedere (esattamente come il Federico del film) i nostri valori. Guarda le immagini di “Sotto una buona stella” con Paola Cortellesi e Carlo Verdone su melty.it!

Monuments men, Sotto una buona stella, Vijay: I consigli di melty - photo
Monuments men, Sotto una buona stella, Vijay: I consigli di melty - photo
Monuments men, Sotto una buona stella, Vijay: I consigli di melty - photo

Infine il 13 febbraio esce anche “Vijay” una curiosa commedia diretta da Sam Garbaski, già autore di “Irina Palm”. Will è un attore dallo scarso successo che, il giorno del suo quarantesimo compleanno viene erroneamente creduto morto in seguito a un equivoco. Da quel momento Will si fingerà un ricco signore indiano di nome Vijay; cosa che gli creerà tanti problemi ma anche qualche opportunità. Esattamente come in “Irina Palm”, Garbaski torna ad occuparsi di un tema scabroso (la morte, nel film precedente era il sesso) con estrema leggerezza, riuscendo, ancora una volta, a scampare il rischio di volgarità o approssimazione. Il risultato è un'opera a metà strada tra Pirandello e Lubitsch che, oltre a divertire, costruisce una inattesa riflessione sull'identità dell'individuo. Guarda il trailer di “Vijay” su melty.it!

Monuments men, Sotto una buona stella, Vijay: I consigli di melty - photo
Monuments men, Sotto una buona stella, Vijay: I consigli di melty - photo
Crediti: Archivio web, web