Monica Bellucci al Festival di Roma 2015: La sensualità e il glamour della bondwoman

Monica Bellucci sul red carpet di Roma
Ecrit par

Monica Bellucci ha sfilato sul red carpet del Cinema di Roma 2015 dando al Festival quel tocco di glamour di cui sentivamo la mancanza.

In un Festival del Cinema di Roma poco glamour e esteticamente scarno come quello di quest’anno veder sfilare Monica Bellucci (la bond woman dell’anno) ha risollevato lo spirito dei presenti: addetti ai lavori, curiosi e appassionati di cinema. Non stiamo parlando di una donna dalle immense capacità attoriali ma del suo fascino non si può proprio discutere; il tono di voce sotto i decibel percepibili dall’orecchio umano, l’hair-style fintamente composto e vagamente vintage (anche se la riga al centro è tornata di moda) e un viso pulito, con make up talmente basic che probabilmente al posto del rossetto nude c’è il burro di cacao. Mentre si librava sul tappeto rosso era impossibile non rimanere a fissarla qualche istante per capire se uno aveva davanti il cartellone pubblicitario o lei in carne ed ossa.

Festival di Roma 2015 - Monica Bellucci sul red carpet di RomaFestival di Roma 2015 - Monica Bellucci sul red carpet di RomaFestival di Roma 2015 - Monica Bellucci sul red carpet di Roma

Monica Bellucci è giunta al Festival di Roma 2015 per presentare il film Ville Marie, un’opera autoriale del regista canadese Guy Édoin ma chiunque voleva sapere qualcosa in più sul suo personaggio in 007 Spectre: “Non posso dire nulla su Lucia Sciarra, sarò qui tra una settimana per 007”, ha dichiarato, confermando la sua presenza all’anteprima romana del film. Fasciata in un lungo abito di pizzo nero rigorosamente Dolce&Gabbana, la Bellucci si è concessa ai fotografi, ha sorriso delicatamente a tutti e regalato, con le sue forme sinuose, uno dei momenti più “Festival” di questa edizione.

Crediti: Essia Sahli, melty.it