Mondiali 2014: Rizzoli e tutti gli arbitri italiani alle finali

Nicola Rizzoli, 42 anni
Ecrit par

Ci sarà anche un po' di Italia all'ultimo atto dei Mondiali del Brasile: sarà l'arbitro Nicola Rizzoli a decretare la vincitrice della finalissima tra Germania e Argentina.

La consolazione è piuttosto magra, è vero, ma è pur sempre un segnale positivo nei confronti del nostro calcio, o quantomeno di una sua – bistrattata – componente, quella arbitrale: sarà infatti Nicola Rizzoli, direttore di gara della sezione di Bologna, ad arbitrare la finale dei Mondiali 2014 tra Germania e Argentina. Nell'atto conclusivo dei Mondiali del Brasile, in programma domani 13 luglio al mitico “Maracanã” di Rio de Janeiro, il 42enne di Mirandola (Mo) sarà coadiuvato dai guardalinee Andrea Stefani e Renato Faverani. Un onore e un onere non da poco per Rizzoli, che dopo la finale di Champions League 2013 tra Bayern Monaco e Borussia Dortmund aggiunge un'altra pietra miliare alla propria carriera, preferito in quest'occasione ad arbitri molto quotati come l'inglese Howard Webb.

Mondiali 2014: Rizzoli e tutti gli arbitri italiani alle finali

“Rappresenterò l'Italia e voglio essere uno dei migliori in campo", ha affermato Rizzoli, che però non è il primo italiano a dirigere una finale mondiale: il primo fu Sergio Gonella, che, in un precedente incoraggiante per Messi e compagni, nel 1978 decretò la vittoria dell'albiceleste sull'Olanda (3-1) nella finale dei Mondiali di Argentina con un arbitraggio molto discusso da parte olandese. Il secondo, prevedibilmente, fu Pierluigi Collina, che nel 2002, in Corea del Sud, arbitrò la finalissima Brasile-Germania vinta dai verdeoro di Ronaldo per 2-0. Un altro precedente, insomma, che fa ben sperare gli argentini, ma che difficilmente intimorirà i ragazzi di Joachim Löw, dati per favoriti non solo in virtù del 7-1 rifilato ai padroni di casa del Brasile in semifinale. Collegatevi a melty.it per scoprire dove poter seguire la partita in diretta TV o in streaming.

Crediti: Youtube, Archivio web