Marco Verratti: "Non so se andrò ai Mondiali"

Marco Verratti durante l'incontro con i fan a Parigi
Ecrit par

"Non so se andrò in Brasile": è un Marco Verratti pessimista, quello incontrato in esclusiva da melty.it durante un evento coi tifosi organizzato dalla Puma a Parigi. Il centrocampista del PSG poi aggiusta il tiro: "Per fortuna c'è ancora tempo".

Chissà cosa ha pensato, Marco Verratti, leggendo che Marco Parolo del Parma è tra i favoriti di Prandelli per le convocazioni ai Mondiali 2014. Lo abbiamo incontrato Il 15 aprile in Rue de Rivoli, a Parigi, per un incontro con fan e tifosi del Paris Saint Germain, organizzato dalla Puma. Ci siamo intrufolati tra i fan, nella speranza di ottenere delle foto, un autografo, ma soprattutto qualche dichiarazione sulle sue ambizioni mondiali. Marco, felice di aver incontrato connazionali in terra francese e, forse, un po' stanco dei "bonjour" e dei "merci", si è sbottonato con un sorriso dolceamaro: "Non lo so se ci vado in Brasile. Fosse per me...”.

Marco Verratti durante l'incontro con i fan a Parigi
Marco Verratti durante l'incontro con i fan a Parigi
Marco Verratti durante l'incontro con i fan a Parigi
Marco Verratti durante l'incontro con i fan a Parigi
Marco Verratti durante l'incontro con i fan a Parigi
Marco Verratti durante l'incontro con i fan a Parigi
I gadget di Marco Verratti
Marco Verratti durante l'incontro con i fan a Parigi
Marco Verratti durante l'incontro con i fan a Parigi
Marco Verratti durante l'incontro con i fan a Parigi

Marco Verratti è uno dei calciatori italiani più promettenti. Ha iniziato la sua carriera al Pescara e poi, con un passo da gazzella, è arrivato al Paris Saint Germain. Tifosi e giornalisti italiani davano quasi per scontato una sua convocazione ai Mondiali in Brasile, ma Prandelli non è sembrato dello stesso avviso. Marco Verratti è un fenomeno al PSG, ma non ha finora colto a pieno le chance offerte dal ct di Orzinuovi in maglia azzurra. Ieri, agenzie e quotidiani italiani come Repubblica davano la convocazione di Verratti sfavorita rispetto a quella di Parolo. La formazione della Nazionale Italiana per i Mondiali 2014 è ben lontana dall'essere definitiva anche se molti ruoli sono probabilmente già stabiliti nella mente del CT azzurro.

Marco Verratti durante l'incontro con i fan a Parigi
Marco Verratti durante l'incontro con i fan a Parigi
Marco Verratti durante l'incontro con i fan a Parigi
Marco Verratti durante l'incontro con i fan a Parigi
Marco Verratti durante l'incontro con i fan a Parigi
Marco Verratti durante l'incontro con i fan a Parigi
Marco Verratti durante l'incontro con i fan a Parigi
Marco Verratti durante l'incontro con i fan a Parigi
Marco Verratti durante l'incontro con i fan a Parigi
Marco Verratti durante l'incontro con i fan a Parigi
Marco Verratti durante l'incontro con i fan a Parigi
Marco Verratti durante l'incontro con i fan a Parigi

Marco Verratti aveva rilasciato, ad inizio aprile, un’intervista alla Gazzetta dello Sport, per rassicurare Prandelli sulle sue condizioni di forma. Non è vero che gioca troppo: “Quando giochi ogni tre giorni puoi solo stare meglio”. Alla fine dell'incontro con i tifosi, Marco Verratti ha rilasciato anche alcune dichiarazioni ufficiali alla stampa. Da tifosi ci siamo trasformati in giornalisti e allora la risposta è stata più moderata. Allora Marco, ci speri ancora? “Dipende da come va la stagione, mancano due mesi ancora… Quindi c’è tempo”. In una Nazionale vecchia e stanca, ai Mondiali 2014 c'è bisogno di Marco Verratti.

Crediti: Youtube, Giada Gentili, melty.it