Modena City Ramblers, Punkreas, Jack Savoretti: I nuovi nomi nella line-up dell’Home Festival

Modena City Ramblers, Punkreas, Jack Savoretti: : I nuovi nomi della line-up dell’Home Festival
Ecrit par

La line-up dell’Home Festival è vicina alla sua forma definitiva! Si aggiungono alla manifestazione Modena City Ramblers, Punkreas, Jack Savoretti e…scopri tutte le novità su melty!

Grazie agli ultimi aggiornamenti, la line-up della 6^ edizione dell’ Home Festival – in programma a Treviso dal 3 al 6 settembre 2015 –si sta avvicinando alla sua forma definitiva. Dopo il recente annuncio dei Subsonica, giovedì 3 settembre si aggiungeranno alla già fitta serie di artisti presenti al Festival (QUI la lista completa) Jack Savoretti, il cantautore dalle origini anglo-italiane con la sua hit ‘The Other Side of Love’, gli Anthony Laszlo (qui l’intervista per L’indiece di melty) con il loro punk rock tra follia e genialità e gli Joe Victor, vincitori del contest Sziget & Home Sound Fest . Venerdì 4, direttamente da Parigi, sarà invece la volta di Taiwan Mc, il maggior esponente della nuova scena Rub a Dub, mentre i nuovi nomi annunciati per sabato 5 sono gli Altavoz e Max D. Blas – in vista dello showcase dell’aftershow di Paul Kalkbrenner – e le band trevigiane Svertexx e Le Luci del Nord.

Leggi su melty: Marracash: Chi "annacqua" il rap ammazza il genere (Intervista)

Si aggiungono, poi, domenica 6 settembre alcune storiche band italiane: i Modena City Ramblers, i Punkreas e Le Cattive Abitudini divideranno il palco con gli altri Big Artist già annunciati per questa giornata. Altro ospite d’eccezione sarà Slim Jim Phantom, celebre batterista degli Stray Cats - gruppo che rese famoso il movimento rockabilly nel corso degli anni Ottanta – che sarà presente sul palcosceico dell’ Home Festival con il suo nuovo progetto. Per chiudere in bellezza, ci saranno poi le sonorità patchanka dei Bim Bum Balaton. Altra Grande novità dell’edizione di quest’anno sarà data dalla mobilità. Grazie ai bus navetta, infatti, saranno garantiti collegamenti low cost dalle maggiori città italiane, in primis Torino, Milano, Bologna e Roma. Ma sono programmabili altre partenze in base alle richieste che verranno segnalate.

Crediti: home festival