Miley Cyrus e Justin Timberlake: Concerti annullati per la crisi USA-Russia?

Niente concerto in Finlandia?
Ecrit par

Miley Cyrus e Justin Timberlake potrebbero dover rinunciare alle date dei loro tour in Finlandia a causa delle sanzioni Usa alla Russia. Scopri perché su melty.it.

Miley Cyrus e Justin Timberlake hanno in programma dei concerti in Finlandia, rispettivamente il 12 maggio e l 1° giugno a Helsinki. Le date corrono il rischio di essere annullate. Perché? A causa delle sanzioni applicate dagli Stati Uniti alla Russia in seguito all'annessione della Crimea (leggi su melty.it la storia della penisola contesa). I comportamenti trasgressivi di Miley Cyrus al Bangerz Tour questa volta non c'entrano. I proprietari dell'Hartwall Arena, dove si dovrebbero svolgere i concerti, sono infatti nella lista nera di Barack Obama. Gennady Timchenko e i fratelli Akady e Boris Rotenberg sono infatti tra le personalità vicine o economicamente influenti per Putin e per la Russia e quindi non possono essere partner commerciali di cittadini americani, secondo quanto previsto dalle sanzioni. I concerti sono organizzati da Live Nation Entertainment e se la società americana deve ancora effettuare i pagamenti ai proprietari, il concerto dovrebbe saltare.

Miley Cyrus e Justin Timberlake: Concerti annullati per la crisi USA-Russia? - photo
Miley Cyrus e Justin Timberlake: Concerti annullati per la crisi USA-Russia? - photo
Miley Cyrus e Justin Timberlake: Concerti annullati per la crisi USA-Russia? - photo
Miley Cyrus e Justin Timberlake: Concerti annullati per la crisi USA-Russia? - photo

I portavoce di Miley Cyrus e di Justin Timberlake non si sono espressi in merito alla questione che va a toccare la politica internazionale. Il governo americano con questo regime di sanzioni sta infatti cercando di punire e ridimensionare la politica aggressiva voluta da Putin. La cosa certa è che se i concerti verranno cancellati, saranno anche i fan finlandesi di Miley Cyrus e Justin Timberlake a rimetterci. I biglietti sono già stati comprati e le date sono sold-out. Questo è solo un esempio marginale delle conseguenze a livello economico e finanziario delle sanzioni, che sono anche state “ricambiate” dalla Russia. Anche l'Unione Europea ha congelato i beni ed emesso il divieto di ingresso per diverse personalità russe ed ucraine per protestare contro l'annessione della Crimea da parte della Russia, avvenuta il 17 marzo dopo un referendum non approvato dal governo di Kiev.

I tweet dei fan preoccupati
Crediti: Archvio web, Archivio web, Archivi web