Milan-Palermo 0-2: Highlights e sintesi 10^ serie A 2014-2015

Paulo Dybala, attaccante del Palermo
Ecrit par

Milan-Palermo 0-2. Un autogol di Zapata e una rete di Dybala condannano i rossoneri alla seconda sconfitta stagione. Meritata la vittoria del Palermo. Guarda il video highlights di Milan-Palermo 0-2.

Milan-Palermo 0-2. Brutta sconfitta per i rossoneri, che perdono la possibilità di rimanere al terzo posto e soccombono in casa per la seconda volta in stagione (qui la prima in Milan-Juventus 0-1: Video highlights e sintesi serie A 2014-2015), raccogliendo così due punti nelle ultime tre partite. Il Palermo ha vinto grazie all'autogol di Zapata e alla rete di Dybala. La squadra rosanero ha meritato la vittoria sfiorando più volte il 3-0 e concedendo poche occasioni al diavolo. Protagonista in negativo della sconfitta però è stato Zapata, entrato a due minuti dall'inizio a causa del forfait di Alex. Il colombiano ha prima infilato Diego Lopez con un colpo di testa e poi si è lasciato scappare Dybala nell'azione del raddoppio. Il migliore in campo per i rossoneri è stato Diego Lopez ed è la seconda volta che accade dopo Cagliari (in porta Abbiati), un sintomo del periodo negativo che tutta la squadra sta vivendo. La sensazione è che diversi elementi siano in netto calo fisico, con l'attacco il più in evidenzia. Honda è irriconoscibile rispetto a due settimane fa, Torres non è mai entrato in partita nonostante la voglia mostrata e Menez è il più fumoso tra i giocatori. Il francese ha sprecato tantissimi palloni. L'unico che appare in forma è El Shaarawy, lasciato però da solo nelle praterie di difensori avversari. Inoltre tutte le seconde palle sono state preda dei rosanero, a dimostrazione che il calo fisico è generale. Forse Inzaghi si è ostinato a giocare con un sistema di gioco, il 4-3-3, che i suoi ragazzi non riescono a reggere in questo periodo di appannamento. Ma andiamo alla cronaca di Milan-Palermo 0-2.

Inzaghi a dispetto delle previsioni della vigilia decide di schierare Saponara dall'inizio al posto di Bonaventura, in tribuna per i postumi di un trauma cranico rimediato a Cagliari (qui Cagliari-Milan 1-1: Video highlights e sintesi 9^ serie A 2014-2015). In attacco l'escluso è El Shaarawy. Ritorna dopo sei partite Diego Lopez tra i pali. Iachini affianca Vazquez a Dybala, con Belotti in panchina. Passano due minuti dall'inizio e si capisce che per i rossoneri sarà tutt'altro che una passeggiata. Alex si ferma per un problema fisico e lo sostituisce Zapata. La prima azione è dei rosanero: Abate sbaglia l'appoggio in fase d'impostazione, Vazquez scarica un tiro su cui Diego Lopez si salva in angolo. Il Milan prova a imbastire la manovra ma fa tanta fatica. Al 14' Menez pesca in area Poli, che però non trova il gol per l'intervento di Sorrentino. Il diavolo si rifa vivo al 23' stavolta con una conclusione di Menez, che finisce a lato di poco. E' l'illusione di un gol, che trova invece il Palermo due minuti dopo: angolo dalla destra e Zapata in maniera goffa colpisce con il viso il pallone e infila nell'angolo basso della propria porta. Un autogol che sa di batosta, da cui il Milan non riesce a reagire. A questo punto la squadra comincia a sbandare e con essa tutta la difesa.

AC Milan 0 - 1 Palermo (Own goal) Zapata di videoyariga

Un minuto infatti e Diego Lopez deve superarsi per bloccare un tocco di Dybala in area. Altro giro lancette e i rosanero trovano addirittura il raddoppio. Dyabala prova ad andare via a Zapata, il difensore colombiano accetta l'appoggio scivola e lascia l'argentino tutto solo: tiro a incrociare e gran gol. E' il terzo di questa stagione per il numero 9 del Palermo, il primo in trasferta. Il Milan non riesce a trovare spazi ed è in profonda confusione. Al 39' i rossoneri sfiorano il ko con una palla persa da Honda al limite dell'area e un tiro di Barreto su cui ci vuole un grande Diego Lopez. Nella ripresa Inzaghi decide di dare subito una scossa togliendo Poli e inserendo El Shaarawy. Al 54' ci prova proprio l'attaccante della nazionale per primo, con un tiro a giro dal limite dell'area. La manovra del Milan però sembra tutt'altro che studiata. Molti gli errori in fase d'impostazione e soprattutto in attacco. Al 64' è Menez a tirare per la prima volta nello specchio della porta, senza impensierire Sorrentino. Al 72' un cross di Saponara non riesce a trovare la deviazione di Torres. Non ci sono più emozioni e il Milan esce per la prima volta da San Siro tra i fischi.

il 2-0 di dybala
Milan 0 - 2 Palermo # Dybala di tansoula91
Crediti: Ansa, web