Milan-Inter 3-0: Highlights, gol e sintesi Serie A 2015-2016

Davide Santone e M'Baye Niang
Ecrit par

Gli highlights di Milan-Inter 3-0 della 22a di Serie A 2015-2016. I gol di Alex, Bacca e Niang. Icardi sbaglia un calcio di rigore colpendo il palo.

Il Milan vince il derby con l'Inter e lo fa con un pesante 3-0. I rossoneri con questa vittoria possono riaprire il discorso Champions perché adesso sono a cinque punti dai nerazzurri e a quattro dalla Fiorentina. I nerazzurri invece confermano la loro crisi: due sconfitte e due pari con Atalanta e Carpi. Era dalla partita con la Fiorentina (27 settembre) che i nerazzurri non subivano più di un gol. Tuttavia nelle ultime quattro giornate i nerazzurri hanno sempre subito almeno una rete. La difesa, la meno bucata del campionato alla vigilia, con 17 gol subiti diventa la seconda dietro la Juventus. CRONACA MILAN-INTER. Mihajlovic decide di dare fiducia a Kucka, lasciando Bertolacci in panchina. Per il resto confermata la difesa con Antonelli e Abate sugli esterni, Alex e Romagnoli centrali. Confermato il resto dell'impianto del tecnico serbo, con Bacca e Niang le due punte. Nell'Inter fa rumore l'esclusione di Icardi da parte di Mancini: al suo posto il tecnico di Jesi sceglie il nuovo arrivato Eder. A centrocampo spazio a Brozovic e Medel, mentre i trequartisti sono Perisic, Ljajic e Jovetic. In difesa spazio a Juan Jesus al posto di Telles, mentre a sinistra Santon vince il ballottaggio con D'Ambrosio.

>>> Leggi su melty <<< Serie A, Chievo-Juventus 0-4: Highlights, gol e sintesi

>>> Leggi su melty <<< Serie A, Napoli-Empoli 5-1: Highlights, gol e sintesi

Milan-Inter 3-0: Highlights, gol e sintesi Serie A 2015-2016

La partita inizia subito a ritmi piuttosto alti, complice anche l'arbitraggio di Damato, piuttosto all'inglese. La prima occasione del match è dei nerazzurri con un bel cross per Eder, che l'attaccante non riesce a schiacciare di testa. Un minuto dopo è Brozovic a calciare verso la porta. C'è più Inter che Milan in questa prima parte di primo tempo. I rossoneri provano a uscire con qualche azione solitaria, come al quarto d'ora con una penetrazione di Kucka. Col passare dei minuti i rossoneri prendono possesso del campo e al 34' si fanno pericolosi con un cross basso su cui Miranda salva in anticipo su Honda. Proprio il giapponese un minuto dopo è colui a calciare la punizione che Alex schiaccia di testa nella porta difesa da Handanovic. Il finale scivola così senza ulteriori emozioni con il Milan in vantaggio grazie all'unico tiro nella porta nerazzurra.

AC Milan 3:0 Inter – Highlights 31/01/2016 HD por OfficialGoals

Nella ripresa dopo cinque minuti Donnarumma esce dalla porta in maniera avventata su Eder, toccando prima il pallone e poi l'attaccante. Non c'è il rigore ma Mancini esagera per le proteste e viene allontanato dal campo da Damato. Al 63' Mancini decide di fare il primo cambio: dentro Icardi e fuori Jovetic. Cinque minuti e l'Inter ha l'occasione di pareggiare. Donnarumma respinge un tiro di Icardi e sulla ribattuta il centravanti cerca di calciare ostacolato da Alex. Per l'arbitro ci sono gli estremi per un calcio di rigore. Dal dischetto il centravanti angola troppo e colpisce il palo. Quattro giri di lancette e il Milan raddoppia. Niang con un perfetto cross a giro imbecca Bacca in area, che in scivolata infila Handanovic. L'Inter è ancora sotto schock e il Milan ne approfitta poco dopo la mezz'ra di gioco. Santon si addormenta, Bonaventura gli ruba palla e al limite dell'area scarica per il tutto solo Niang: grande parata di Handanovic e ribattuta di Niang che stavolta non sbaglia. Nel finale entra anche Mario Balotelli, che per poco non si aggiunge ala lista dei marcatori con un tiro che Handanovic devia in angolo.

Crediti: web , lapresse