Milan Games Week 2014: Primo giorno tra giochi, tornei e bionde...

Milan Games Week 2014, tutti i giochi PS4, Xbox One e Wii U
Ecrit par

...Ma anche brunette, pizzicate in un sexy cosplay di Bayonetta. Questa è la Milan Games Week 2014, iniziata oggi al centro fieristico della città meneghina. Scopri il racconto della redazione di melty.it.

Il 24 ottobre è per molti di voi un giorno come un altro, uno di quelli dalle foglie ingiallite a vorticare nei vialoni della grandi città, illuminate di tanto in tanto dai raggi di un timido sole. Per molti altri è la giornata dei colori, del pixel sfrenato e del joypad infuocato. Sì perché oggi Milano ha aperto le sue porte alla Games Week 2014, quarta edizione della fiera videoludica tutta italiana. Un quarto appuntamento all'insegna del cambiamento, a partire dal nome - date il benvenuto alla Milan Games Week 2014! -, passando per una gestione tutta nuova - quella della Fandango Club - e un Fuori Salone da kermesse di razza. Noi di melty.it, o almeno la parte più nerd della redazione, non potevamo mancare, accorsi al Gate 5 del MiCo per lasciarci conquistare da tutte le bellezze del gaming su PS4, Xbox One, PC, Wii U e Nintendo 3DS. E, neanche a dirlo, da quelle in carne ed ossa, se è vero che abbiamo investito buona parte del pomeriggio ad inseguire una sexy Bayonetta tra gli affollati stand. Il trofeo? Una foto in compagnia della strega più conturbante del videoludo, protagonista di quel Bayonetta 2 in uscita proprio oggi in esclusiva sulla home console della grande N. Che poi quella foto è pure sgranata, dunque accontentatevi, per così dire, del famigerato lato B del personaggio nato dalla mente di Hideki Kamiya.

Bayonetta, dove KOOPA vai?

Naturalmente la Milan Games Week è molto altro: c'erano anche le bionde di Microsoft a sponsorizzare Forza Horizon 2! Scherzi a parte, il primo della tre giorni del gaming nel cuore di Milano è un po' quello utile ad ambientarsi in quel vortice di giochi, tornei, cosplayer e punti ristoro. La giornata più "rilassata" ed egoista, in cui più di una maglietta geek comprata da due simpatiche venditrici tedesche ha arricchito il nostro ben poco serio armadio ed alleggerito il nostro portafogli. Una giornata davvero emozionante, in cui tanti sono stati i titoli che hanno catturato la nostra attenzione, dai più noti tripla A a quelli indie, con qualche eccellenza italiana a fare bella mostra di sé nello spazio dedicato. PS4, in attesa di ricevere l'aggiornamento 2.0 il 28 ottobre, ha calato alcuni assi davvero pesanti alla Milan Games Week 2014. Da BloodBorne, "malato" seguito spirituale di Demon's Souls, passando per il promettente horror Until Dawn, nato su PS3 anni fa e poi dirottato sulla nuova ammiraglia di casa Sony. Ma anche The Order 1886, con alcuni trailer entusiasmanti e la spettacolare statua del protagonista a fare da sentinella all'ingresso dello stand della compagnia giapponese, passando poi per Destiny e DriveClub, che, nonostante i problemi di server e quelli legati all'uscita della PlayStation Plus Edition, pare essere stato apprezzato da molti appassionati dei titoli dedicati alle quattro ruote. La rivale Microsoft non poteva essere certo da meno. Largo allora a Halo The Master Chief Collection, raccolta dei quattro capitoli principali della saga simbolo di Xbox, al già disponibile Forza Horizon 2, all'esclusivissimo e altrettanto colorato Sunset Overdrive e inaspettatamente all'indie game NERO dei ragazzi italiani di Storm in a TeaCup.

Milan Games Week 2014 dal 24 al 26 ottobre
Milan Games Week 2014 dal 24 al 26 ottobre

Dopo un fumante panino "nobile" con salamella, maionese e pomodori, è stata Nintendo a risvegliarci dal torpore del post pranzo. Ricchissima la line-up per la Games Week 2014 della casa di Super Mario. Tra il già citato Bayonetta 2, l'assai divertente Splatoon, i classici Mario Kart 8, Super Smash Bros. per 3DS, Captain Toad Treasure Tracker o i magnifici Pokémon Rubino Omega e Zaffiro Alpha, la compagnia di Kyoto si è posizionata come l'antitesi della noia tra i corridoi del complesso fieristico. D'altronde all'interno del MiCo annoiarsi è e sarà molto difficile: talentuosi cosplayer si sfideranno all'ultimo costume, mentre i tornei di FIFA 15 hanno ufficialmente preso il via, così come quelli di Call of Duty Ghosts, Call of Duty Black Ops II e Super Smash Bros. su 3DS. Condite il tutto con una visita allo spazio dedicato al retrogaming, la solita fila per il (non) solito CoD - il nuovo Call of Duty Advanced Warfare - e alcune sequenze di due dei giochi più desiderati degli ultimi mesi - Assassin's Creed Unity e The Witcher 3 Wild Hunt, entrambi per PS4, Xbox One e PC - e capirete che questo nostro impatto con la quarta Games Week milanese è stato più che elettrizzante. Domani si entrerà davvero nel cuore della fiera, e qui su melty.it inizieremo a fare sul serio. Preparatevi a ricchi ed approfonditi speciali sui titoli di Xbox One, PlayStation 4 e Wii U, ma anche alle promesse indie, quelle PC e i piccoli gioiellini per console portatili. Piccoli sì, ma in grado di catturare anche i nerd più... Grandi!

Milan Games Week 2014: Sony e PS4 in fiera
PS4 alla Milan Games Week 2014
PS4 alla Milan Games Week 2014
Xbox One alla Milan Games Week 2014 Games Week 2014 di Milano: lo stand Nintendo Milan Games Week 2014: l'area retrogaming FIFA 15 e Call of Duty: i tornei alla Games Week 2014

Andrea Guerriero

Crediti: Andrea Guerriero, melty.fr, melty.it, Milan Games Week 2014, Nintendo, microsoft, Games Week, Sony