Michael Schumacher morto su Facebook, tutte le pagine R.I.P

Michael Schumacher sugli sci
Ecrit par

E' scattata l'ora degli sciacalli: sono diverse decine le pagine Facebook dedicate alla morte di Michael Schumacher. L'ex pilota della Ferrari è in uno "stato critico" e in mattinata si conosceranno gli esiti dell'operazione neurochirurgica.

Se ne saprà di più oggi, lunedì 30 dicembre alle ore 11, quando l'ospedale di Meribel (Grenoble) comunicherà un nuovo bollettino medico davanti alla stampa. Michael Schumacher è in coma indotto dopo l'incidente di sci avvenuto domenica 29 novembre alle 11: 07, quando il pilota, in compagna del figlio di 14 anni, si avventurava nella discesa di una pista fuori circuito. E' stato operato in seguito al grave trauma cranico subito, le sue condizioni sono gravi ma nessun medico ha affermato che sia in pericolo di vita. Nonostante questo il popolo dei morbosi si è subito scatenato sui social network, creando diverse decine di pagine che gli augurano di riposare in pace.

Come ha fatto notare la pagine “Le perle di Vujadin Boskov”, dedicata al celebre allenatore della Sampdoria dello scudetto, basta effettuare una breve ricerca su Facebook per accorgersene. La prima conta al momento quasi diecimila fan, si limita a postare foto del campione e a sollecitare i “mi piace”: "LIKE R.I.P Michael Schumacher FOR RESPECT", si legge. Piovono naturalmente valanghe di insulti, ma è chiaro che c'è un popolo di fan sportivi che stanotte piange, crede in una notizia che non si è materializzata, cerca l'emozione di una morte per dare un senso alle proprie giornate. Un fenomeno sociopatologico che meriterebbe un approfondimento, e che noi di melty.it ci auguriamo possa portare fortuna a Micheal Schumacher. Come Felipe Massa e Olivier Panis, che si sono subito recati nell'ospedale dove è ricoverato, anche noi preghiamo per Schumi.

Crediti: facebook, web , Archivio web