Metal Gear Solid 5: Oggi in uscita l'ultimo capolavoro di Hideo Kojima

MGS V The Phantom Pain esce oggi
Ecrit par

Metal Gear Solid 5 The Phantom Pain è disponibile da oggi, 1 settembre, su PS4, Xbox One, PC, PS3 e Xbox 360. Tutto sull'ultima fatica di Kojima su melty.

Il countdown è finito! L'ultima fatica del "maestro" giapponese Hideo Kojima è finalmente disponibile sugli scaffali fisici e digitali, anche nel Bel Paese. Oggi, 1° settembre, Metal Gear Solid 5 The Phantom Pain impatta su PS4, Xbox One, PC, PS3 e Xbox 360, pronto a stravolgere per sempre la saga stealth per eccellenza e, in ottica ancor più ambiziosa, il volto stesso del panorama videoludico. Con la rottura dal publisher Konami, questo potrebbe seriamente rappresentare l'ultimo episodio della saga diretto dal designer dagli occhi a mandorla, in cui il buon Kojima ha infuso tutto il suo amore e cura per i dettagli. Lo comunicano le recensioni (Metal Gear Solid 5: Recensioni e voti per The Phantom Pain), già in rete da una settimana, così come i pareri degli stessi gamer, o almeno di quei fortunati che hanno potuto giocarci già prima del day one (Metal Gear Solid 5: Day one rotto, The Phantom Pain è già in vendita). Con il gioco, è disponibile anche la Companion App per sistemi operativi Android e iOS supportata per le versioni Xbox One, PlayStation 4 e PlayStation 3 del gioco. "L’app farà da secondo schermo, tramite il quale potrete consultare la mappa dall’alto, visualizzare la posizione dei nemici marcati, leggere le informazioni sulla missione, chiamare l’elicottero e ascoltare le varie audiocassette che troverete nel gioco".

Metal Gear Solid 5: Oggi in uscita l'ultimo capolavoro di Hideo Kojima

Come il prequel Ground Zeroes, anche in MGS V The Phantom Pain il protagonista Big Boss è immerso in una sorta di ambientazione open-world, ricca di missioni principali, secondarie e personalizzazioni per la Mother Base, vero cuore dell'avventura. In soldoni, avremo centinaia di ore da spendere in compagnia del nostro Snake, condite da una trama che andrà a chiudere l'intricato cerchio costruito dei capitoli precedenti, che si diramano per oltre 50 anni. Di conseguenza, per godere al meglio di Metal Gear Solid 5, è consigliabile aver giocato almeno Metal Gear Solid 3 e Peacewalker, per capire tutti i dettagli della narrazione. In ogni caso l'acquisto è consigliatissimo dalla redazione di melty: voi aggiungerete The Phantom Pain alla vostra collezione nerd?

Crediti: Konami