Crozza nel Paese delle Meraviglie: Matteo Renzi e Papa Bergolio

Il Matteo Renzi di Maurizio Crozza
Ecrit par

Un irresistibile Maurizio Crozza a Crozza nel paese delle meraviglie interpreta una tavola rotonda tra Matteo Renzi e Papa Bergoglio. Il risultato? Un video irresistibile!

Maurizio Crozza dopo il rap di Renzi, si spinge sempre più ad alti livelli con la sua comicità. "Ti prego Matteo esci dal fantabosco" Maurizio Crozza a Crozza nel paese delle meraviglie, trasmissione ormai divenuta un cult di La 7, veste i panni di Papa Bergolio e al contempo stesso del Presidente del Consiglio Matteo Renzi. Uno scatenato Maurizio Crozza nei panni del Pontefice più cool della storia sgrida il premier Matteo Renzi per le sue politiche ritenute dal comico non di certo consone a un partito che si dice di sinistra. "Mi sono dovuto occupare io dei lavoratori di Meridiana e della Thyssen. Io mi occupo di vangelo, sei tu l'uomo della sinistra. Non posso fare tutto io, dovemo fare almeno fifty-fifty". Seduti a un tavolo rotondo, i due volti di Maurizio Crozza dialogano tra loro in una discussione tra sordi. Papa Bergoglio deve parlare a Matteo Renzi, il pontefice chiede al premier di fare un bel respiro e ascoltarlo. Incalzato dal Maurizio Crozza di bianco vestito il premier Matteo Renzi descrive la realtà dell'Italia in modo fantasioso ed onirico, con in mano un classico iphone. Una visione idilliaca del mondo quella di Matteo Renzi, che alle problematiche poste da Papa Bergolio incalza: "Te sei il nuovo comunista. Adoro Pif, Fiorello e Jovanotti". "Ma ve rendete conto che questo parla come la pubblicità del deodorante Rexona, cosa gli posso dire io? Ascoltami bene Matteo per una volta spegni l'iphone! " Lo sgrida Papa Bergolio. Il risultato del video è esilarante.

La discussione tra Matteo Renzi e Papa Bergolio pensata da Maurizio Crozza prosegue a ritmi altissimi. Non è la prima volta che Crozza imita Matteo Renzi, ma l'accostamento a Papa Bergolio è geniale. "Che noia Francy che odore di comunismo impolverato. Non mi piace il disagio degli operai che non arrivano a fine mese. Mi piace cenare con Marchionne e incontrare Farinetti da Eataly", dichiara il premier davanti a un Papa sempre più attonito e stupito. Maurizio Crozza, nel video di Matteo Renzi e Papa Bergoglio, incomincia poi a cantare sulle note della famosissima colonna sonora di Jesus Christ Super Star. "Ti ricordi cosa diceva quello con i capelli lunghi? Ascoltami Francesco fai bei discorsi ma siam realisti però, sai gli sfigati e i poveri crisiti saranno sempre tra noi, pensa invece tu hai me, Matteo Renzi, credi in me, sono qui sono un dio! " "Ragazzi scusate ma questo se droga pesante, italiani sai che cosa te posso dire: auguri! " Il video agrodolce di Maurizio Crozza a Crozza nel paese delle meraviglie si chiude con una risata, che, come nella migliore tradizione dell'ilarità del comico ligure, squarcia il velo sulla realtà politica del nostro paese. Maurizio Crozza fa sorridere, ma lascia anche una sensazione di tristezza e malinconia che spinge alla riflessione.

Crediti: La7